Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Marius presentazione libro Memo Fano

Furti a Pesaro, ladri traditi dalla cioccolata

Fermati tre giovani responsabili di sei furti in attività commerciali della città

polizia arresto pesaroPESARO –  Nell’ultimo periodo in città si sono verificati stati diversi furti notturni ai danni di esercizi commerciali tra cui bar, pizzerie, parrucchierie e negozi di elettronica.

Il bottino era rappresentato da denaro (fondo cassa delle attività), telefoni cellulari e persino barrette di cioccolata. Le incursioni hanno causato anche gravi danni alle attività oggetto del furto.

La Polizia ha fermato ed identificato tre giovani, rispettivamente un albanese di anni 22, un rumeno di anni 18 ed un italiano di anni 20, giunti a Pesaro a fine gennaio 2020 ed alloggiati in una struttura ricettiva cittadina.

A tradirli è stato un vero e proprio “peccato di gola”. Durante la perquisizione della stanza d’albergo sono stati rinvenuti nel cestino dell’immondizia numerosi involucri di barrette di cioccolata rubati alcuni giorni prima in un bar della zona del Campus scolastico.

Grazie alle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza, la polizia ha acquisito ulteriori elementi a carico dei tre presunti ladri per procedere al loro fermo per una prima serie di 6 furti.

Il fermo è stato successivamente convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari di Pesaro su richiesta del Pubblico Ministero dott. Marino Cerioni.

Le indagini proseguono per verificare il coinvolgimento dei predetti in numerosi altri “colpi” verificatisi a Pesaro a partire dalla fine del decorso mese di gennaio.

altri articoli