Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Bocca Trabaria chiusa, interrogazione in Parlamento

andrea_cangini_bocca_trabariaROMA – Interrogazione parlamentare del Senatore di Forza Italia Andrea Cangini (foto) sulla chiusura della statale di Bocca Trabaria, uno dei principali collegamenti tra Marche ed Umbria della Provincia di Pesaro e Urbino.

“Prima la frana, poi gli interventi a singhiozzo. E oggi, a distanza di più di otto mesi dalla chiusura, i lavori per riaprire la ss73 bis di Bocca Trabaria non sono ancora ripartiti. Quanti disagi per aziende, lavoratori e cittadini su un’arteria stradale, di fondamentale importanza in quanto unico collegamento tra la vallata dell’Alto Metauro e la Valtiberina.

Di tutto ciò  – afferma il Senatore Cangini –  ho chiesto conto al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti con un’interrogazione parlamentare.
Lo scorso 15 marzo, infatti, la ss75bis è stata chiusa in località San Giustino (PG) per un tratto di quasi tre chilometri, a causa di una frana. Da allora, a causa del ritrovamento di svariati residuati bellici, e nonostante i solleciti dei sindaci di San Giustino e di Borgo Pace a Ministero, Regioni e Province interessate, i lavori sono proceduti a singhiozzo e, ad oggi, con la bonifica dell’area conclusa, le opere per la riapertura della strada non sono ancora riprese. E non si conoscono i motivi di questo dannoso stallo. Tutto ciò si ripercuote sui cittadini, costretti a usare altre tratte che allungano di molto i tempi di percorrenza. Al Ministro chiedo il perché di questi ritardi e se non ritenga opportuno intervenire per sollecitare la conclusione dei lavori”.

altri articoli