Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

Stop ai mozziconi di sigarette nel mare di Fano

La richiesta del gruppo Fridays for Future Fano

mozzicone_sigarette_mare_fanoFANO – I ragazzi di Fridays for Future Fano chiedono alla nuova giunta comunale e alla città di dire basta all’utilizzo di sigarette in riva al mare e nell’acqua.

Il gruppo nato in seguito alla protesta della giovane svedese Greta Thunberg per portare avanti la lotta contro il cambiamento climatico.

“Noi come lei vogliamo continuare a portare avanti questa grande missione che vede la nostra generazione protagonista. Essendo un movimento locale e che quindi si basa su Fano, vogliamo portare avanti anche noi alcune proposte: una di queste è proprio la battaglia contro le sigarette ed i mozziconi in riva al mare.

È stimato che per biodegradarsi, un mozzicone di sigaretta impiega circa 5 anni di tempo. 5 anni che moltiplicati all’enorme numero di sigarette fumate da uomini, donne, adulti e ragazzi creano un vero e proprio danno all’ecosistema del nostro mare e della nostra città.

Chiediamo quindi, che venga emessa un’ordinanza e che i cittadini fanesi la rispettino e lo facciano per il nostro mare e per le generazioni future”

altri articoli