Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Screening di massa, i dati definitivi della campagna a Colli al Metauro e Terre Roveresche

Nei punti screening di Tavernelle e Orciano sono stati effettuati oltre 5.000 test rapidi

tamponi colli al metauro
Cittadini in fila al bocciodromo di Tavernelle (foto Protezione Civile Colli al Metauro)

FANO – Si sono concluse le giornate di screening di massa nei comuni della nostra provincia iniziate lo scorso 16 gennaio e proseguite fino al 21 gennaio.

In totale si sono volontariamente sottoposti a tampone rapido 11.134 cittadini. I casi positivi individuati sono stati 84 con una percentuale di incidenza dello 0.75%.

Vediamo nel dettaglio i dati comunicati dall’Area Vasta.

Nel punto screening di Tavernelle in cui si sono recati i cittadini di Colli al Metauro e Montefelcino sono stati effettuati 2.864 tamponi rapidi (1.368 maschi e 1.496 femmine). Di questi sono risultati positivi 14 cittadini (8 maschi e 6 femmine).

Nel palestra di Orciano, punto screening per i comuni di Terre Roveresche, Mondavio e Monte Porzio si sono recate in totale 2.280 persone di cui 1.067 uomini e 1.213 donne. I tamponi positivi sono risultati 5 (tutte donne).

Si sono concluse le operazioni di screening anche nei comuni della Valle del Foglia. Qui le persone che si sono sottoposte ai test rapidi sono state. 4.273 con 59 positivi (28 maschi e 31 femmine).

Nei comuni di Gradara, Tavullia e Gabicce Mare hanno effettuato il test 1.717 cittadini di cui 6 positivi (4 maschi e 2 femmine).

altri articoli