Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Nuovo digestore a Falcineto, Delvecchio propone un referendum consultivo

davide delvecchio casa riposo tonucciFANO – “In base al piano provinciale dell’ATO1 rifiuti che decide sulla gestione dei rifiuti provinciali, l’Aset dovrà costruire il digestore anaerobico per produrre Gas/Metano e compost per l’agricoltura – afferma Davide Delvecchio, ex consigliere comunale che aggiunge – Il 29/03/2017  il Comune di Fano con voto favorevole all’ATO1 si era già espresso favorevolmente all’utilizzo di un’unica discarica provinciale a Monteschiantello e per la realizzazione del digestore anaerobico, questo dicono inequivocabilmente gli atti votati e certificati.

Dopo la mia denuncia nello scorso febbraio dei documenti tenuti segreti come lo studio Nomisma sulla fattibilità del progetto del digestore anaerobico, il Sindaco e l’Aset si erano affrettati nella risposta con toni duri e sprezzanti ed avevano dichiarato che ‘…l’impianto non verrà mai realizzato a Fano..-‘, si parlava di Jesi.

Mi minacciarono di querela perché provocavo ‘allarmismo’ dicevano: ‘A Fano nessun digestore, Delvecchio la smetta di fare allarmismo’.  Non da meno i miei alleati di Centro Destra, che mi lasciarono solo, presentai la mozione al Consiglio Comunale contro il digestore anaerobico a Bellocchi e Falcineto come gruppo UDC, nessun partito neppure la Lega che oggi si straccia le vesti aderì alle mie giuste richieste contro la scelta del digestore anaerobico.

Probabilmente, con il senno di poi, nella mia mozione prendevo a riferimento il più grande impianto di digestore anaerobico della Lombardia che serve tutta la Regione. Anche questo avrà inciso sul tradimento e raggiro che ho subito per le candidature in primis dalla Lega! Fortunatamente il tempo è stato galantuomo, la verità è emersa e sono stati tutti smentiti, i documenti e gli atti che avevo presentato sono la dimostrazione delle mie preoccupazioni.

In questa situazione – continua Delvecchio – è assolutamente necessario che la parola torni ai cittadini, basta chiacchiere al vento dai partiti che divido e non risolvono nulla,  proponiamo un referendum Consultivo Comunale.

Il quesito dovrà essere molto semplice e diretto: “VUOI  CHE  IL  COMUNE  DÌ  FANO  COSTRUISCA  UN  DIGESTORE  ANAEROBICO  NELLE  FRAZIONI  DI  BELLOCCHI  O  FALCINETO  DÌ  FANO?”  ( SI )     ( NO ) .

Il Sindaco Massimo Seri al quale rivolgo un appello – conclude Delvecchio – appoggi  e sostenga la scelta dei cittadini di promuovere un referendum consultivo comunale, il popolo è sovrano e deve essere ascoltato soprattutto su temi così delicati”.

altri articoli