Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Michele Drudi è il nuovo presidente regionale degli autoriparatori

L’imprenditore pesarese, titolare dell’omonima carrozzeria, guiderà un’associazione che conta più di 1.000 imprese

michele drudiPESARO – Michele Drudi è il nuovo presidente regionale degli autoriparatori della CNA.

Pesarese, 50 anni, titolare della storica carrozzeria fondata dal padre Giuliano in Strada dei Colli, Drudi è stato eletto nel corso dell’assemblea elettiva della categoria e guiderà un’associazione che nella regione conta oltre 1.000 imprese.

Meccanici, carrozzieri, elettrauto, gommisti, un comparto complesso alle prese con la ripartenza. Un settore che pur non avendo subìto limitazioni dirette durante l’emergenza sanitaria, ha comunque registrato un evidente calo di fatturato: dal 20% al 40% nella nostra regione.

Sul tappeto vari temi come la necessità di una riforma complessiva del settore e delle norme di riferimento che ormai sono in vigore da oltre 30anni.

“Una riforma che si rende necessaria – ha detto il responsabile regionale della categoria Riccardo Battisti – alla luce dei profondi mutamenti tecnologici e organizzativi che hanno investito il settore dell’automotive e soprattutto per esaltare le professionalità delle imprese e per combattere i fenomeni di abusivismo e scarsa qualità delle riparazioni; vero problema per l’incolumità delle persone”.

Altri temi al centro della discussione l’abusivismo e l’adeguamento delle tariffe per le revisioni (bloccate da tempo), e quella del soccorso stradale dove è emersa la necessità da parte della categoria di poter svolgere il proprio lavoro in sicurezza e per la sicurezza altrui senza dover essere sottoposti continuamente ad una assurda rigidità nei controlli; spesso più formali che sostanziali.

Finalmente risolta anche la questione del regolare utilizzo della targa prova da parte degli autoriparatori sulle auto immatricolate dei clienti.

altri articoli