Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Interquartieri di Gimarra, anche Settis accanto al Comitato

Anche Salvatore Settis si schiera a sostegno del Comitato per la salvagaurdia di Trave, Arzilla e Gimarra.

salvatore settis
citta Salvatore Settis

FANO – C’è anche l’adesione significativa e convinta del professore Salvatore Settis alla petizione promossa dal Comitato per la salvaguardia di Trave, Arzilla e Gimarra che ormai da mesi si oppone all’interquartieri di Gimarra.

Il malcontento per l’opera cresce giorno dopo giorno, tanto che la raccolta di firme online e cartacea in poco tempo e nonostante la pandemia ha superato lo straordinario numero di 2.500 adesioni.

Una posizione netta come quella presa da ex sindaci, assessori all’urbanistica, da tutte le associazioni ambientaliste, naturalistiche e animaliste della provincia di Pesaro Urbino e da nomi noti del mondo della cultura.

Tra questi il professore Settis, che è stato per una decina d’anni anche presidente del Comitato scientifico del Centro Studi Vitruviani di Fano.

Il professore ha offerto la sua disponibilità ad esprimere il suo parere sull’interquartieri di Gimarra; lo farà sulla web tv Fanoinforma, mercoledì 23 alle ore 17.30 che sarà intervistato in diretta dalla web tv Fanoinforma

Un’occasione particolarmente importante per ascoltare considerazioni autorevoli e approfondite, e le motivazioni che hanno portato il professore Settis a prendere una posizione convinta su questa opera.

Settis è archeologo e grande cultore dell’arte antica ma i suoi interessi spaziano, soprattutto in anni più recenti, in ambito di politica culturale ed anche di politica tout court, con richiami forti al rispetto della costituzione, a cominciare dall’art. 9, sempre pronto a grandi battaglie civili.

altri articoli