Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Il Giornale del Metauro

Giornata Mondiale della Poesia, poesie biscotti e fiori in Piazza del Popolo a Pesaro

Curiosa iniziativa dell'Istituto Santa Marta-Branca e dell'Istituto Agrario Cecchi

giornata_mondiale_della_poesiaPESARO – Come ormai da diversi anni, l’Istituto Santa Marta – Branca organizza per il 21 marzo, Giornata mondiale della Poesia, un evento pubblico dal nome “Il Pane e le Rose”.

“Come spiega il titolo – spiegano le insegnanti Marini e Coraducci promotrici del progetto – si vogliono festeggiare insieme due aspetti imprescindibili del “nutrimento”, inteso come necessario approvvigionamento del corpo e dello spirito, l’importanza del necessario vicino all’effimero che però diventa indispensabile per nutrire la cultura.

In piazza del Popolo quindi, i nostri studenti per una mattinata diventano ambasciatori del gusto e distribuiscono ai passanti interessati parole di poesie lette o declamate insieme ad una piccola dolcezza da forno, simbolo di ciò che sanno e sanno fare meglio.

Ad accompagnarci per la prima volta in quest’esperienza ci sarà l’Istituto agrario Cecchi, partner ideale del “pane” con le piantine del proprio vivaio, graziosa metafora per indicare i giovani studenti che ci aiuteranno nell’impresa.

Anche quest’anno la formula si arricchisce di un secondo momento, dalle ore 11,15 nella Biblioteca San Giovanni, contenitore ideale di tanta poesia pubblicata e nostro riferimento in diverse iniziative: qui convergeranno le quattro classi coinvolte nel progetto e il pubblico interessato. Qui studenti, poeti e poetesse, comunque tutti autori, leggeranno o declameranno le loro creazioni, consegnando un po’ di sé per questa giornata così speciale”.

Il programma prevede dalle 8.30 alle 11 in piazza del Popolo: biscotti preparati dall’Alberghiero, piantine dell’Istituto Cecchi e poesie offerte alla cittadinanza.

Dalle 11,15 alle 13.15 alla Biblioteca San Giovanni in via Passeri, incontro con poeti, poetesse, attori e lettura di poesie.

Le docenti referenti del progetto “Il Pane e le Rose” sono: Francesca Coraducci e Sonia Marini –  Istituto alberghiero S.Marta-Branca e Tatiana Olivieri – Istituto agrario Cecchi.

 

altri articoli