Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Didattica a distanza ma con zero giga consumati

I principali operatori telefonici permettono di non consumare giga quando si è collegati alle piattaforme per didattica a distanza.

Didattica_a_distanzaROMA – Essere costretti alla Didattica a distanza e non avere un abbonamento a banda larga è una delle problematiche di molte famiglie, costrette ad usare il proprio smartphone come dispositivo di connessione in rete.

Il governo ha varato l’iniziativa che dovrebbe aiutare queste famiglie. I tre maggiori operatori telefonici Tim, Vodafone e Wind-Tre hanno quindi accolto l’appello per permettere agli studenti che partecipano alle lezioni a distanza di farlo senza dover consumare traffico dati-

Come aderire alle offerte “zero Giga” per la Dad

Navigare gratis nelle piattaforme che la scuola ha dedicato alla Didattica a distanza adesso non è più una cosa impossibile. Tutti e tre i grandi operatori di telefonia mobile hanno predisposto dei particolari piani con altrettanto particolari procedure di attivazione. “E-Learning card”, così ha chiamato l’agevolazione la Tim.  Per attivarla occorre andare sul sito “Tim Party”.

Vodafone invece offre tre mesi di Internet gratis per la Didattica a distanza. “Pass Smart Meeting” questa la promozione introdotta da Vodafone, accessibile sempre dall’area personale per i clienti, cioè My Vodafone come applicazione per smartphone o l’area Fai da Te del sito della compagnia.

Anche Wind-Tre ha la sua offerta, che si chiama “Edu Time”. Si tratta di 50 Giga di Internet al mese in più da spendere per la didattica a distanza. Promozione valida dalle 8 alle 15, dal lunedì al sabato di ogni settimana. La promozione è valida per i clienti under 25 che attivano una nuova offerta che prevede anche la Internet o i clienti under 30 che attivano l’offerta Young.

altri articoli