Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Bocce, le Marche protagoniste ai campionati italiani dir

Ben 25 atleti marchigiani erano presenti alle gare nella capitale dei campionati italiani con atleti con disabilità intellettivo-relazionali

Podio Dir C21 coppie
Il podio della gara DIR C21 a coppie

ROMA – Marche straordinariamente protagoniste a Roma nei Campionati Italiani di bocce Dir (disabilità intellettivo-relazionali) tenutisi nel weekend 25-26 settembre sui campi del Centro Tecnico Federale.

Al di là dell’eccezionale partecipazione di atleti della nostra regione (basti pensare che su 51 partecipanti nelle varie categorie, 25 erano marchigiani) c’è stata una messe di medaglie piovute sulle Marche, a testimonianza dell’eccezionalità e della qualità del movimento paralimpico regionale delle bocce, sicuramente al top a livello nazionale.

In totale le Marche si sono aggiudicate tre medaglie d’oro, due d’argento e quattro di bronzo.

In dettaglio, nel livello C21 individuale oro per Jacopo Primavera (San Cristoforo Fano) e bronzo per Manuel Anniballi (La Combattente Fano). Nella coppia C21 oro per Manuel De March-Manuel Anniballi (La Combattente Fano) e bronzo per Lorenzo Bronzini-Jacopo Primavera (San Cristoforo Fano).

Nella coppia livello C oro per Lisa Vernelli-Silvia Borgogelli (San Cristoforo Fano).

Nell’individuale livello C argento per Lisa Vernelli (San Cristoforo Fano).

Nella coppia livello B argento per Marco Facchino-Giorgio Morresi (Anthropos Civitanova) e bronzo per Mirko Montanari-Adelpino Moretti (Metaurense).

Nell’individuale B bronzo per Giorgio Morresi (Anthropos Civitanova).

altri articoli