Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Bellocchi, comitato critico su Mascarin e centralina

comitato salute bellocchi critica mascarinFANO – L’Assessore all’Ambiente Samuele Mascarin, stando a quanto affermato dai rappresentanti del Comitato Tutela Salute e Ambiente, avrebbe deciso di non ammettere le famiglie di Bellocchi al tavolo tecnico per lo studio dell’inquinamento della zona industriale. Mentre, fanno notare dal Comitato stesso, che la sentenza del TAR ammetterebbe invece una loro presenza.

«Ci rivolgiamo direttamente a Seri, il quale per un anno e mezzo ci ha letteralmente portati in giro perché si sono svolti vari incontri tra i massimi Funzionari del Comune di Fano (Mascarin compreso) ed il Comitato per redigere un protocollo di intesa per lo studio dell’inquinamento del territorio. Tra l’altro ricordiamo che a distanza di un anno nessuna notizia ci è stata data sul pericoloso incendio del 13 luglio 2016».

Il comitato interviene anche sulla valenza della centralina installata a Bellocchi a spese della ditta Profilglass. «Per quanto riguarda poi la centralina – scrivono dal Comitato – collocata astutamente in modo da mitigare l’impatto sulla stessa, vorremmo ricordare ai Politici fanesi ed ai costosi tecnici pubblici che la centralina è per noi del tutto superflua non essendo in grado di rilevare gli agenti inquinanti più pericolosi e deleteri per la salute dell’uomo e per lo stesso equilibrio ambientale». Sulla base di questi fatti, il Comitato annuncia la propria volontà di voler intensificare le azioni dal punto di vista giuridico.

altri articoli