Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Urbino, ancora locali chiusi alle 1.30 dal giovedì al sabato

Il sindaco ha prorogato di altri 30 giorni la chiusura dei locali nei finettimana. La misura è necessria per contrastare gli eccessi della vita notturna

movida urbino 1
La movida del Giovedì sera ad Urbino

URBINO – Prorogata l’ordinanza che dispone la  chiusura dei locali durante i finesettimana fino al 14 novembre.

Il limite orario è fissato alle 1,30 per le serate di giovedì, venerdì e sabato.

La misura, oltre a coinvolgere il centro storico, è estesa anche alle vie limitrofe all’interno del centro abitato.

Il Sindaco Maurizio Gambini spiega le motivazioni della decisione: «Abbiamo potuto verificare che l’ordinanza di chiusura è uno strumento necessario per contrastare gli eccessi della “vita notturna” in città.

La situazione, pur essendo migliorata, continua ad essere critica e permane l’esigenza di rinnovare le disposizioni con l’obiettivo di garantire le condizioni di ordine pubblico e di sicurezza delle persone.

In accordo con la Prefettura e le forze dell’ordine, abbiamo deciso di posticipare la chiusura alle 1,30 anche nella serata del giovedì, ma abbiamo ritenuto opportuno estendere la misura anche alle vie all’interno centro abitato, dove troppo spesso si riversano gruppi di persone dopo la chiusura dei locali per continuare a far baldoria.

Per questo ho intenzione di chiedere alla Prefettura un potenziamento delle forze dell’ordine, in modo da estendere gli opportuni controlli. Vorrei ringraziare gli esercenti per la collaborazione dimostrata e per aver rispettato in queste settimane gli orari di chiusura.

Si andrà avanti così per altri 30 giorni, nel frattempo continueremo a monitorare la situazione e, in base all’andamento, decideremo come muoverci nel futuro».

altri articoli