Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Regione Marche la sanità che cambia bonus malus

Terremoto, lenzuola bianche fuori dalle finestre per la ricostruzione del Centro Italia

L'appello a condividere l'iniziativa anche nelle zone non colpite dal sisma

protesta_lenzuola_biancheNORCIA – Mentre proseguono gli incontri tra i comitati delle popolazioni terremotate del Centro Italia per organizzare la manifestazione in programma il primo giugno prossimo, viene lanciata l’iniziativa, partita da Norcia, delle “lenzuola bianche” con scritte che chiedono che parta, quanto prima, la ricostruzione nel Centro Italia colpito dal sisma del 2016.

“Credo sia un buon modo per manifestare il nostro disappunto e la rabbia per come hanno gestito questa tragedia che ha distrutto un pezzo di Italia – afferma Giuseppe Mariani, fondatore della pagina Facebook “La Voce dei Terremotati”, ex sindaco del Comune di Roccafluvione (AP) e terremotato lui stesso –  Abbandonati e delusi da tre governi e altrettanti commissari… una ricostruzione che non esiste.

Aiutiamoci mettendo un lenzuolo bianco sui balconi, sulle finestre dove tutto è crollato, tra le macerie. Anche chi non è terremotato, chi non vive nei luoghi colpiti dal sisma, può aiutarci a dar voce al nostro territorio. Abbiamo bisogno che le istituzioni tutte si ricordino di noi, noi che non siamo “un’appendice” al ponte Morandi, o ad altre calamità che non possiamo accettare di veder morire un pezzo di Paese, senza neanche provare a lottare. Aiutateci a farci ascoltare. Mettete un lenzuolo anche voi”.

altri articoli