Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Un leccio in memoria del Questore Giovanni Palatucci

Cerimonia ad Urbino nel parco della Resistenza. L'ex Questore di Fiume morì nel 1944 nel campo di concentramento di Dachau.

cerimonia urbinoURBINO – Oggi, 10 febbraio, ricorre l’anniversario della morte di Giovanni Palatucci, ex Questore di Fiume deceduto nel 1944 nel campo di concentramento di Dachau in Germania, Medaglia d’Oro al Valor Civile e “Giusto fra le Nazioni” per aver salvato dal genocidio migliaia di ebrei.

Per la circostanza in tutta Italia si sono tenute iniziative per ricordare la figura del valoroso Dirigente di Polizia.

Questa mattina ad Urbino, presso il Parco della Resistenza, organizzata dalla Polizia di Stato e con il prezioso contributo dell’Amministrazione Comunale, si è tenuta una cerimonia commemorativa con la piantumazione di un albero (un leccio) e nell’apposizione di una targa alla memoria dell’ex Questore di Fiume, su un cippo di pietra carsica.

Alla cerimonia, tenutasi davanti alle principali Autorità civili, militari e religiose provinciali e locali, hanno partecipato anche Remo Morpurgo, in rappresentanza della Comunità Ebraica di Ancona e Maria Luisa Moscati Responsabile della Comunità Ebraica di Urbino.

altri articoli