Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Ubriaco zigzagava in autostrada, bloccato dalla Polstrada

Autotrasportatore rumeno bloccato nell'A14 con un tasso alcolemico di 2,73 g/l

ubriaco a14 polstrada fanoFANO – Mercoledì 15 giugno gli agenti della Polizia Stradale di Fano hanno intercettato un automezzo rumeno che zigzagava pericolosamente in carreggiata nord dell’ A14, nei pressi di  Ancona.

Gli agenti hanno per primo messo in sicurezza i veicoli che percorrevano l’autostrada. L’automezzo, al momento dell’avvistamento, si muoveva in maniera obliqua sulle tre corsie, impegnando tutta la carreggiata compresa la corsia di emergenza.

Sono seguite della fasi molto concitate per un tratto di circa 10 km visto che il mezzo di quasi 440 quintali andava ad una velocità di 80/90 km orari.

Gli agenti hanno inseguito il mezzo ricorrendo a tutta la loro abilità ed esperienza per fermarne la folle corsa, ripetendo l’invito a fermarsi con i mezzi visivi e sonori.

Gli automobilisti che percorrevano l’autostrada in quei momenti sono riusciti a mettersi in salvo al margine delle coste.

Una volta fermato li mezzo, gli agenti della Polstrada hanno identificato al posto di guida un cittadino rumeno, solo a bordo in evidente stato psicofisico alterato.

La sintomatologia è apparsa fin da subito allarmante: forte alito vinoso, sguardo assente e scoordinamento motorio.

Il camionista, sottoposto alle prove etilometriche ha evidenziato una eccezionale positività: un tasso alcolemico di valore 2,73 (g/l), il limite imposto dalla legge è di 0,5 (g/l).

La persona è quindi stata denunciata per guida in stato di ebbrezza, allo stesso sono state addebitate tutte le aggravanti. La patente è stata ritirata ed il mezzo fermato.

altri articoli