Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Sicurezza a San Costanzo, una mozione per chiedere l’installazione di telecamere

L'iniziativa da parte dei consiglieri Bevilacqua e Carbone

telecamere_videosorveglianzaSAN COSTANZO – Un sistema di videosorveglianza nel territorio comunale, magari in accordo anche con i comuni limitrofi. E’ quanto chiedono con una mozione i consiglieri Ermenegildo Bevilacqua e Domenico Carbone.

 

«Ieri abbiamo depositato una mozione per chiedere l’installazione di telecamere di sorveglianza nel territorio comunale.

 

Il nostro Comune infatti è sprovvisto di un impianto che vada a supporto delle Forze dell’Ordine e renda ancora più efficace il loro lavoro di prevenzione. 

 

Crediamo che sia fondamentale che l’Amministrazione si impegni e dia risposte quanto prima su un tema così sentito, visto che ormai tra i comuni della zona siamo gli unici a non avere un impianto di videosorveglianza. Mondolfo, Terre Roveresche, Fano, hanno già provveduto a dotarsene.

 

La nostra proposta è di cercare accordi anche con questi Comuni per prevedere l’installazione delle telecamere in posti strategici che possa andare a servire i territori di entrambi i territori così da poter  arrivare ad una compartecipazione della spesa.

 

Spesa sicuramente necessaria se vogliamo andare a dare un efficace aiuto alle indagini e al lavoro delle nostre Forze dell’Ordine e soprattutto, andare incontro ai cittadini che giustamente vogliono sentirsi sicuri.»

altri articoli