Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Sequestrata rete da pesca illegale sottocosta

Operazione della Guardia Costiera di Pesaro a Fiorenzuola di Focara

rete illegale sottocostaPESARO – A seguito della segnalazione di un diportista alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Pesaro sulla presenza di una rete da pesca assai vicina alla costa sottostante Fiorenzuola di Focara, veniva dirottato sul posto il motoscafo GC167.

I militari dell’equipaggio dopo breve una ricerca nella zona hanno individuato, entro i 100 metri dalla riva e per di più non adeguatamente segnalata, una rete da pesca rudimentale della lunghezza di circa 50 metri collocata da ignoti e mimetizzata con le acque marine a causa delle maglie trasparenti bianco-verde. Si è quindi proceduto al sequestro amministrativo come previsto dalla legge.

Il Comandante della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera Silvestro Girgenti, nel ringraziare tutti coloro che collaborano e vorranno collaborare per segnalare illeciti perpetrati in mare e sulla costa, conferma come l’ulteriore azione di polizia di questo tipo, abbia raggiunto diversi scopi, cioè scoraggiare analoghi comportamenti, salvaguardare l’ambiente e la fauna marina specie in prossimità di zone sottoposta a protezione, tutelare quelle categorie di pescatori svolgenti in modo puntuale e peraltro con continui sacrifici il loro duro lavoro anche per mantenere viva una tradizionale attività pure rivolta alla valorizzazione del prodotto ittico locale.

altri articoli