Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Se sei terremotato, prendi un prestito per pagare le tasse!

La proposta nella lettera del commissario per la ricostruzione inviata ai sindaci

prestito tasse terremotoNon è un film, magari lo fosse ma è la verità e la carta canta. Il commissario per la ricostruzione onorevole Paola De Micheli ha scritto ai sindaci dei comuni delle aree colpite del terremoto ricordando che a partire dal prossimo 16 dicembre i titolari di imprese, i lavoratori autonomi e gli imprenditori agricoli dovranno riprendere a versare i tributi sia dell’anno in corso che quelli non versati nel 2016.

Va ricordato che i tributi non sono stati versati nel 2016 perché in quella zona tra Marche, Umbria, Lazio ed Abruzzo è accaduto un fenomeno naturale abbastanza devastante che si chiama: terremoto.

E in che modo i terremotati dovrebbero pagare le tasse? Beh, prendendo un prestito a tasso agevolato e garantito dalla Cassa depositi e prestiti. In pratica indebitandosi ulteriormente! Ora la De Micheli dovrebbe sapere che, in quelle zone colpite da terremoto, non sono ancora arrivate nemmeno le case, ad un anno dal sisma e alle porte di un nuovo inverno, in cui quelle famiglie (anche dei lavoratori autonomi a cui viene richiesto di pagare le tasse dal Governo) vorrebbero tornare a vivere.

Ci si chiede: come è possibile pretendere il pagamento delle tasse quando questi imprenditori sono più o meno nella stessa situazione di un anno fa? E’ accettabile che la soluzione sia quella di fare nuovi debiti a questi poveri cristi in una situazione ancora disastrata e con poche speranze di ripresa immediate?

Probabilmente c’è qualcuno sta vivendo una vita parallela e non vede le ferite ancora aperte di queste popolazioni che si trovano in perenne attesa, anche delle cose più basilari. Perché il terremoto (per favore spiegatelo a questi signori), di punto in bianco, ti lascia in mezzo ad una strada, senza una casa e magari senza più quell’attività che, con fatica, si era costruita durante una vita di sacrifici e per cui era doveroso pagare le tasse.

altri articoli