Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Sant’Angelo in Vado riparte dalla musica

Domenica 28 giugno alle 19 concerto dell'Orchestra Sinfonica Rossini in piazza Umberto I.

secondo tempo sant angelo in vadoSANT’ANGELO IN VADO – La cittadina metaurense riparte dalla musica. Domenica 28 giugno alle 19 il paese si riunirà per un momento di “rinascita” dopo i lunghi mesi di lockdown e gli strascichi che la pandemia ha portato con sé.

“Secondo Tempo” è il nome scelto dall’amministrazione per l’evento che vedrà coinvolta l’Orchestra Sinfonica Rossini in una Piazza Umberto I rinnovata ma che ancora, per ovvii motivi, non ha potuto mostrarsi in tutto il suo splendore.

E il pomeriggio di “musica e parole” (questo il sottotitolo dell’evento) in cui si alterneranno opere di Mozart, Bach e Vivaldi sarà proprio un secondo tempo così come siamo abituati ad immaginarlo nello sport, ovvero un lasciarsi alle spalle il tempo passato ma senza dimenticarlo per ripartire più forti, più consapevoli, più uniti.

“E’ iniziata per noi una fase nuova – afferma il sindaco, Giannalberto Luzi – e volevamo condividere questo momento con l’intera cittadinanza e non potevamo che farlo nella nostra piazza, il nostro ‘salotto buono’.

Sarà l’occasione per tornare gradualmente alla normalità in attesa di ottobre quando, sempre nel rispetto delle ordinanze in vigore, daremo vita alla 57^ Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche”.

La serata musicale vedrà la presenza della sezione archi dell’Orchestra Sinfonica Rossini impreziosita dal violino solista Henry Domenico Durante e dal violoncello solista Luca Bacelli.

Le musiche saranno intervallate da momenti di recitazione grazie alla voce narrante di Giuseppe Esposto.

L’evento si svolgerà ovviamente rispettando tutte le limitazioni imposte da questa fase post emergenziale pertanto l’ingresso sarà contingentato e con l’obbligo di prenotazione recandosi al Punto Iat di Sant’Angelo in Vado o telefonando al numero 342.3557996.

altri articoli