Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

Sanità, la segreteria del Ministro Speranza contatta il Comitato Pro Ospedali pubblici

carlo ruggeri comitatoFOSSOMBRONE – “L’ultimo giorno di settembre – commenta Carlo Ruggeri, presidente del Comitato Pro Ospedali Pubblici Marche – mentre stavo assistendo alla spaccatura in due della città di Pesaro, nel Consiglio Comunale di questa città, sulla variante a Muraglia di Pesaro, per realizzare  il (per noi famigerato)Ospedale Unico Provinciale, foriero di intasamenti decuplicati, rispetto ai già insopportabili inferni odierni, mi è giunta la telefonata della Segreteria particolare del nuovo Ministro della Salute Speranza, con la quale si chiedeva un contatto con il nostro Comitato Regionale, dopo la raccomandata di due pagine inviata al Ministro Speranza stesso.

In tale telefonata frettolosa da parte del chiamante – aggiunge Ruggeri – ho sintetizzato le due pagine della raccomandata, specificando le urgenze, consistenti nel non permettere, da parte del nuovo Ministro, la realizzazione degli Ospedali Unici Provinciali, nel mantenere e potenziare gli attuali Ospedali, e nel riaprire i 13 Ospedali chiusi nel 2015 nelle Marche.

Ho ribadito che il nuovo Governo deve correggere immediatamente le scelleratezze dei Ministri Balduzzi(Governo Monti) e Lorenzin (Governo Renzi), revocando il cosiddetto “Decreto 70 Balduzzi” che ha dato l’indirizzo (ma non l’obbligo) alle Regioni di chiudere ospedali a decine, adottando un pazzesco metodo baricentrico che sta causando la tragedia nell’intero territorio.

Ed ho finito, data la fretta dell’interlocutore, nel ribadire che è necessario immediatamente cambiare il recente Decreto Ministeriale di assegnazione di 104,9 milioni di euro per l’edilizia ospedaliera assegnati dalla precedente Ministro 5 Stelle Grillo alle Marche, senza alcun vincolo di destinazione (da girare, secondo noi, agli ospedali zone terremotate in primis, alla messa a norma degli ospedali esistenti, ed al rilancio edilizio degli ospedali chiusi e da riaprire), e quindi dando carta bianca, ne siamo convinti noi, a Ceriscioli ed al PD per il finanziamento parziale dell’Ospedale Unico a Muraglia.

Il segretario particolare del Ministro – conclude Ruggeri – ha acquisito queste nostre richieste, ed ha aperto con il nostro Comitato un canale di ascolto continuativo per tutto ciò che vogliamo riferire al Ministro Speranza. Che dire?  Se son roser fioriranno!”

altri articoli