Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Sanità e privatizzazione, il Forum dei beni comuni chiede alla Regione di sospendere l’iter della 145

sanita forum beni comuniPESARO – Un appello alla Regione Marche arriva dal Forum provinciale dei beni comuni. Giovedì 22 marzo riparte infatti l’iter di approvazione di una legge regionale sulla sanità che prevede progetti di gestione sperimentali aperti ai privati lunghi fino a 6 anni con possibilità di proroga e di trasformarsi in gestione ordinaria a discrezione della sola Giunta Regionale, anche se non indicati nella programmazione regionale, e con possibilità del privato promotore sia di prelazione che di utilizzare beni mobili e immobili pubblici. .

Si tratta di una proposta di legge che ha visto fin da subito il parere contrario di comitati, amministratori e forze politiche. Anche il Forum è convinto che invece dei progetti sperimentali aperti al privato serva subito  un nuovo progetto di salute sostenuto da  amministratori e tecnici capaci di  credere nel servizio sanitario pubblico e di renderlo più efficiente con la tecnologia e  con il contributo dei medici e delle straordinarie risorse umane addette alla sanità di cui disponiamo.

“Per questa ragione – scrive nella nota il Forum dei Beni Comuni – nel contesto di grande preoccupazione e sfiducia emerso anche dal recente esito elettorale, chiediamo alla Regione di non prendere decisioni prima di aver discusso i dettagli della proposta di legge 145 con le comunità e con i sindaci che le rappresentano”.

altri articoli