Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Pronti a colpire a Gimarra, trovati nell’auto attrezzi da scasso.

Gli agenti della polizia di Fano fermano quattro romeni provenienti da Torino

droga-scuole-poliziaFANO – La Polizia continua il suo impegno nei controlli per contrastare la diffusione del Coronavirus.

E proprio in occasione di uno di questi servizi, l’attenzione di poliziotti del Commissariato di Fano è stata catturata a una autovettura con targa straniera.

Gli agenti hanno seguito a distanza il mezzo che si stava dirigendo nel quartiere di Gimarra.

Qui i poliziotti, sospettando di avere a che fare con dei ladri intenti ad effettuare un sopralluogo in vista di qualche “colpo” all’interno delle abitazioni del quartiere, hanno proceduto al controllo degli occupanti del mezzo.

Si trattava di quattro cittadini romeni provenienti da un campo nomadi di Torino e già noti alle Forze dell’ordine.

All’interno dell’auto sono stati rinvenuti attrezzi da scasso. Nelle vicinanze è stata rintracciata una seconda vettura sempre con targa straniera, che si ritiene potesse essere stata in precedenza lasciata parcheggiata come veicolo d’appoggio da parte dei presunti malviventi.

Tutti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Inoltre agli stessi sono state contestate violazioni amministrative sia per violazioni al Codice della Strada che per il mancato rispetto delle misure per il contenimento del contagio da covid 19.

Infine nei loro confronti veniva è stata la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Fano per i prossimi tre anni.

altri articoli