Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Ottava edizione di Artesia, il programma completo

L'iniziativa di arte e poesia a Piagge organizzata dall'Associazione "ProArt".

artesia 2018 foto di mario sorcinelli
Artesia 2018 – foto di Mario Sorcinelli

TERRE ROVERESCHE – Sabato 29 agosto, domenica 30 agosto e domenica 6 settembre a Piagge si svolgerà l’ottava rassegna d’Arte e Poesia “ARTESIA” organizzata dall’associazione culturale “ProArt” con esposizione di dipinti, fotografie, sculture e lettura di poesie, un’importante manifestazione Artistica che richiama artisti persino anche dall’estero.

La Rassegna avrà inizio dalle ore 18 di sabato 29 alle 24 di domenica 30 agosto, e si articolerà lungo il perimetro delle mura Medioevali, nel Borgo Storico e negli spazi aperti “Dietro le Mura”.  Domenica 30 agosto dalle ore 21 lettura di poesie a cui seguirà la consegna degli attestati ai partecipanti.

Durante questa edizione, per la prima volta, verranno esposti i disegni realizzati dai ragazzi di prima media della scuola secondaria di 2° grado “Marco Polo” di Lucrezia con tema “Uno sguardo verso il Futuro” e verranno anche coinvolti insieme ad altri ragazzi alla realizzazione estemporanea, nella parete di un fabbricato in Via Montegrappa, del periodo straordinario vissuto durante il lockdown.

Verrà dedicato uno spazio espositivo in omaggio alla memoria dell’artista fotografo Bruno Brunetti. ““Non era un fotografo – ricordano i famigliari – ma era un Artista. Ha fatto della fotografia la sua più grande passione, tanto da dedicargli tutto il tempo necessario per far si che lo scatto fosse perfetto. Questa esposizione vuole essere un omaggio in ricordo di lui e della sua arte, perché le sue opere restino sempre nel cuore delle persone che le guardano, come lui sarà sempre nel cuore di chi lo ha amato“.

Nella giornata di domenica 30 agosto 2020 verranno esposte, all’interno della Sala Ipogeo, tutte le opere donate dagli artisti per l’iniziativa solidale “#AIUTIAMOCICONLARTE” organizzata dall’associazione culturale ProArt, e quelle rimaste verranno utilizzate per la stessa causa.

Domenica 6 settembre si svolgerà il IV concorso Estemporanea d’Arte TERRE DI LUBACARIA avente come tema “Il Paesaggio Agreste”.  La manifestazione partirà dal centro storico fino ad articolarsi lungo tutto il percorso di via Piave, e si svolgerà dalle 7 alle 16.

Dalle ore 9 alle ore 10,30 circa, si terrà (in Via Piave) per i partecipanti al concorso, e per coloro che vorranno intervenire, una merenda contadina nell’Aia a base di prodotti tipici locali.

Alle 17, negli stessi spazi aperti del Museo, verranno resi noti i primi tre premiati per il 4° concorso Estemporanea d’Arte e a seguire l’inaugurazione delle opere realizzate nel corso del 2020 per il Museo d’Arte a Cielo aperto di Piagge-Terre Roveresche, denominato “Terre di Lubacaria”, nato, con la prima edizione 2017 dell’estemporanea con l’intento di valorizzare quello che era un antico percorso di collegamento tra il castello di Piagge e quello di Lubacaria (antico sito Romano esistito fino al 1300 d.C.) al fine di renderlo un percorso Storico-Artistico-Paesaggistico;

Alle ore 18 sempre nel Museo a cielo aperto seguirà, a conclusione della serata, un rinfresco,accompagnato da note musicali. Il tutto ovviamente rispettando le distanze e con le dovute precauzioni anti Covid.

altri articoli