Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Il Giornale del Metauro

Nuovo ospedale unico di Muraglia, incontro pubblico del M5S a Pesaro

ospedale_unico_pesaroPESARO – Il M5S invita cittadini, medici, addetti ai lavori, sindacalisti e amministratori al dibattito pubblico moderato dalla Consigliera comunale Silvia D’Emidio che si terrà a Pesaro venerdì 1 marzo alle 21 presso la Sala della ex Circoscrizione delle 5 Torri.

“E’ molto importante in questo momento creare occasioni di incontro per discutere di sanità – spiega Silvia D’Emidio – perché nelle ultime settimane sono emersi davvero tanti argomenti su cui riflettere: prima di tutto la conferma di un ospedale a Pesaro in un’area che però nel 2014 era stata giudicata inadatta, l’approvazione di una variante per la clinica privata a Fano, la proposta del nuovo piano socio sanitario regionale e la proposta alternativa di rete ospedaliera approvata da ben 22 sindaci della provincia, tra cui tutti i sindaci dei comuni sedi di ospedale tranne il sindaco di Pesaro.

Il 28 gennaio scorso – continua D’Emidio – la giunta regionale ha infatti dichiarato di pubblico interesse la proposta di Renco spa per la nuova struttura ospedaliera a Muraglia di cui da mesi chiediamo inutilmente di conoscere i dettagli del piano di fattibilità per poterne valutare sopratutto gli aspetti economico finanziari. E nello stesso giorno è stata approvata anche la proposta del nuovo piano socio sanitario regionale, tanto atteso quanto deludente perché conferma gran parte di quelle scelte che a nostro parere si sono già dimostrate inefficaci.

Dunque proprio in queste settimane si sta confermando quel progetto di sanità che contestiamo da anni. E’ il momento di riparlarne insieme, e di discutere la proposta alternativa del M5S che da anni promuove un modello di assistenza ospedaliera del tutto diverso, perché basato su di una rete di presidi pubblici articolati su più sedi e vicina ai cittadini, sulla tecnologia, sulla qualità dei medici e sul potenziamento del personale.

Come di consueto anche durante l’incontro di venerdì daremo anche ampio spazio al dibattito e alle proposte”.

altri articoli