Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Regione Marche la sanità che cambia bonus malus

Nuovo allevamento Fileni, presto un’assemblea pubblica del comune

davide_dellonti_san_lorenzo_in_campo
Il sindaco di San Lorenzo in Campo Davide Dellonti

SAN LORENZO IN CAMPO – Il comune è intenzionato ad organizzare a breve una assemblea pubblica sul tema assieme agli altri Enti coinvolti nella procedura di VIA (Valutazione Impatto Ambientale) regionale.

“L’Assemblea – spiega il sindaco Dellonti – sarà finalizzata ad illustrare in maniera esaustiva tutti i dettagli del progetto, dare risposte ai legittimi interrogativi che la popolazione si sta ponendo, nonché chiarire aspetti procedurali.

Vista l’importanza dell’argomento, anche al fine di dare la più ampia possibilità a tutti di partecipare, si stanno ancora definendo i dettagli organizzativi dell’Assemblea, che sarà aperta ovviamente anche ai cittadini dei territori limitrofi.

Verranno comunicati prossimamente data, orario e luogo in cui l’assemblea si terrà.

Ci auguriamo – continua il sindaco – che tale momento di incontro e dialogo possa essere costruttivo e sereno, nonché serva soprattutto a fornire dati certi e verificati circa l’iniziativa privata in oggetto.

E’ occasione anche per ringraziare gli altri Enti coinvolti della procedura, in particolare i Comuni di Castelleone di Suasa e Mondavio, oltre che la Provincia di Pesaro e Urbino, con i quali le interlocuzioni istituzionali sono costanti e costruttive.

Si specifica ancora una volta che il bene dell’intera collettività, sotto ogni profilo, sarà come sempre lo scopo ultimo dell’azione amministrativa, del nostro comune, nonché degli altri comuni ed Enti coinvolti.

Le decisioni conclusive verranno puntualmente comunicate e rese note alla cittadinanza, ascoltando e tenendo in debita considerazione ogni istanza. E’ doveroso rimarcare queste affermazioni, in quanto purtroppo stanno girando, ad opera di poche persone, notizie totalmente falsate e fuorvianti sul progetto, con l’unico scopo di fornire spazio alla libera delazione ed alla denigrazione, sfruttando l’assoluta buona fede della stragrande maggioranza dei cittadini.

Si comunica inoltre – conclude il Sindaco – che ogni altro passaggio formale dell’iter autorizzativo, sarà puntualmente comunicato ufficialmente dall’Amministrazione Comunale di San Lorenzo in Campo”.

altri articoli