Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Nuove postazioni autovelox sulla Statale 16 e sulla Montelabbatese

La decisione presa oggi in una riunione congiunta tra Prefetto, Polizia Locale, Polizia Stradale e ANAS.

autovelox fosso sejore montelabbatesePESARO – Riunione in videoconferenza presieduta dal Prefetto Vittorio Lapolla con il Comandante della Polizia Locale di Pesaro, i rappresentanti dell’ANAS Marche di Ancona, il Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Pesaro per l’esame e l’approvazione dell’installazione di due dispositivi di controllo remoto della velocità di cui uno sulla S.S.16 nel tratto compreso tra la località “Fosso Seiore” e l’ingresso del centro abitato di Pesaro, l’altro sul S.S.746 “Montelabbatese” all’altezza dell’intersezione con via Trasimeno.

I tratti di strada esaminati risultano infatti caratterizzati da elevato flusso veicolare, che, specialmente per quanto riguarda la S.S.16, diventa caotico e pericoloso nel periodo estivo a causa della presenza di stabilimenti balneari e delle attività di ristorazione e turistiche e tale da non consentire, anche a causa della conformazione delle strade, la contestazione immediata delle violazioni.

La circolazione sulla S.S.746, dal canto suo, presenta un alto tasso di incidentalità a causa dell’elevata velocità dei veicoli.

Al termine dell’incontro è stato espresso all’unanimità parere favorevole al prossimo inserimento delle due strade tra quelle nelle quali è autorizzato l’utilizzo delle dispositivi di controllo remoto della velocità senza l’obbligo della contestazione immediata di eventuali violazioni. I dispositivi saranno installati e attivati nel giro di alcune settimane.

altri articoli