Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Nuova scuola di Carrara-Cuccurano, Pollegioni: “Quando aprirà?”

Il silenzio dell'Amministrazione sullo stato dell'opera preoccupa Pollegioni (UDC). C'è il rischio di un nuovo rinvio?

stefano pollegioni udc fanoFANO – “Sono circa 300 gli alunni che aspettano di poter mettere piede nella nuova scuola di Carrara – Cuccurano di Fano ma ad oggi percepiamo uno strano silenzio.

Stefano Pollegioni, esponente dell’UDC, interviene sulla apertura del nuovo plesso scolastico ed aggiunge: “Lo stesso Sindaco Massimo Seri insieme agli Assessori competenti, nel mese di Luglio 2020, durante un sopralluogo dichiarò che i lavori erano prossimi alla fine, compresi quelli della palestra, in una struttura moderna e all’avanguardia con all’interno spazi per l’informatica, educazione artistica, lingue straniere e scienze.

Un investimento di circa 5 milioni di euro su una struttura la cui costruzione ha subito molti ritardi e promesse non mantenute.

Dalla prima apertura prevista per gennaio 2019, a quella di giugno 2020 fino a quella di gennaio 2021, ad oggi solo parole ma nulla di fatto.

Ci stiamo avvicinando a settembre 2021 periodo di ripresa delle lezioni scolastiche e i cittadini vogliono giustamente rassicurazioni per i loro figli.

Come UDC – continua Pollegioni – qualcosa non ci convince ma non vogliamo sollevare vespai inutili.

Chiediamo, quindi, al Sindaco e all’assessore competente di rassicurarci riguardo alla promessa dell’apertura della scuola per il prossimo ed imminente anno scolastico 2021-2022 fatta lo scorso aprile. Ci auguriamo che tutto proceda bene e di non doverci trovare ancora una volta di fronte all’ennesimo rinvio.

Ci sembra strano che questa amministrazione comunale, che ci ha abituati ai proclami da palcoscenico, non dica più nulla al riguardo. Forse ci stiamo sbagliando e tutto procede come previsto?

Naturalmente – conclude la nota – attendiamo una risposta sperando di non doverci trovare di fronte all’ennesimo silenzio”.

altri articoli