Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

M’illimino di meno, la curiosa sfida tra sette comuni della Provincia di Pesaro

Cena a lume di candela e foto postate sui social, in premio la piantumazione di un albero nel comune vincitore

millumino di meno sfida sindaci
I sindaci coinvolti nella curiosa iniziativa: (da sinistra) Fabbrizioli, Ciccolini, Feduzi, Belpassi, Sacchi, Sorcinelli e Gasperi

SAN COSTANZO – San Costanzo sfida Fermignano, Petriano, Urbania, Peglio, Mercatello sul Metauro, e Gradara per l’edizione 2020 di M’illumino di Meno promossa da Caterpillar e Rai Radio 2.

Il 6 marzo, giornata dedicata al risparmio energetico, spegneremo per un giorno le luci del nostro Municipio, aggiungendo a questo una iniziativa per la quale chiediamo l’adesione di tutta la nostra comunità.

Venerdì cenate a lume di candela e pubblicate sui social Instagram o Facebook una foto della cena con l’hashtag: #milluminodimenoSanCostanzo” .

E’ questo in pratica l’appello che arriva dai sette Sindaci coinvolti nell’iniziativa. Si tratta di Cristina Belpassi di Peglio, Fernanda Sacchi di Mercatello sul Metauro, Emanuele Feduzi di Fermignano, Davide Fabbrizioli di Petriano, Filippo Gasperi di Gradara e Marco Ciccolini di Urbania.

Gli hashtag degli altri Comuni vanno di pari passo: ▶ #milluminodimenoFermignano ▶ #milluminodimenoPetriano ▶ #milluminodimenoUrbania ▶ #milluminodimenoPeglio ▶ #milluminodimenoMercatellosulMetauro ▶ #milluminodimenoGradara

Nel comune che vincerà la sfida, pubblicando il più alto numero di foto con l’hashtag dedicato, verrà piantumato da tutti i Sindaci un albero dell’amicizia che sarà simbolo della collaborazione fra le comunità delle sette amministrazioni per promuovere ed adottare azioni a favore dell’ambiente.

altri articoli