Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Coronavirus, misure contenitive estese in tutta la Regione Marche

Un decreto del presidente della Regione estende i provvedimenti in tutto il territorio regionale

luca_ceriscioli_perugia_anconaANCONA – Il presidente della Regione Marche Ceriscioli ha emesso una ordinanza che estende a TUTTO IL TERRITORIO REGIONALE le misure contenitive contro la diffusione del Coronavirus inizialmente previste solo per la provincia di Pesaro e Urbino.

“Visto l’aggravarsi della situazione – ha afferma il presidente della Regione Luca Ceriscioli – poiché nelle Marche siamo arrivati a due decessi e oltre 60 casi di Coronavirus, diffusi principalmente nella provincia di Pesaro Urbino, oggi estesi anche nelle province di Ancona e Macerata, emettiamo una nuova ordinanza”.

I casi attualmente accertati in provincia di Pesaro e Urbino sono: 26 a Pesaro, 10 a Fano, 5 a Vallefoglia, 4 ad Urbino, 2 a Montecalvo in Foglia, 2 a Cartoceto, 2 a Gabicce, 1 a Colli al Metauro, 1 a Tavullia, 1 a Sassocorvaro, 1 a Sassofeltrio.

4 i casi in provincia di Ancona: 3 ad Ancona e 1 ad Osimo.

2 casi in provincia di Macerata: 1 a Macerata e 1 a Matelica.

“Adottiamo – continua la nota di Ceriscioli – le misure necessarie a contenere la diffusione del contagio, a partire dalle ore 00 del 4 marzo fino alle ore 24 dell’8 marzo, su tutto il territorio regionale.

Quindi in questo periodo in tutte le Marche sono sospese le attività didattiche e le manifestazioni pubbliche di qualsiasi natura”.

Il testo completo dell’ordinanza

altri articoli