Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Marius presentazione libro Memo Fano

Marco Lombardozzi presenta il suo primo romanzo

marco lombardozzi romanzoCUCCURANO – “La cultura è un antidoto contro la paura” con questa frase si aperta la presentazione del nuovo libro di Marco Lombardozzi dal titolo “Senza lancia contro il drago” svoltasi venerdì 5 ottobre a Cuccurano nei locali parrocchiali.

Marco Lombardozzi, già noto al grande pubblico per alcune sue opere musicali, ora si cimenta con un romanzo di “resistenza”, così lo ha definito l’autore, che racconta una storia di qualche anno fa, ambientata in un piccolo comune dell’entroterra negli anni ‘90, al tempo della leva militare. Una storia fatta di scelte alternative, coraggiose e controcorrente, fatta di consapevolezza e di impegno civile. “La passione per la scrittura – ha detto Lombardozzi – nasce dal desiderio di voler fare qualcosa di creativo, musica e parole sono due rami dello stesso ambito, per questo ho iniziato anche a scrivere”.

Il Romanzo racconta la storia di un giovane di nome Carlo che, chiamato alle armi, decide di fare obiezione di coscienza e servire la patria nel servizio civile. Carlo viene inviato in un piccolo comune dell’entroterra pesarese dove però incontra un segretario Comunale – Ghisoni – un po’ sui generis, autoritario e dai comportamenti alquanto discutibili. Questo incontro innesca un conflitto relazionale che il protagonista della storia decide di affrontare ad armi impari (senza lancia) sempre nel rispetto della legge utilizzando solo la ragione e la propria coscienza. Un romanzo avvincente, dei tempi nostri, un pezzo di storia moderna che può far riflettere soprattutto le nuove generazioni sulle scelte di vita, un invito a fuggire dalla tentazione dello “yes man” per diventare uomini capaci di amare e di fare scelte consapevoli senza paura.

altri articoli