Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Il Giornale del Metauro

L’edizione numero 213 del Giornale del Metauro

In distribuzione nelle edicole e attività commerciali del territorio

giornale del Metauro copertina edizione 213L’edizione numero 213 del Giornale del Metauro si apre con lo SPECIALE SPOSI: alcune pagine dedicate ai consigli utili per il giorno del “si” da parte degli operatori economici del territorio.

Ma questo numero 213 è dedicato a tutte le donne a cominciare dalla copertina: “Inno alla forza vitale delle donne”. Lo facciamo attraverso la storia di Anna Mantovani, artista, che ha realizzato il carro allegorico dedicato a Frida Kahlo che ha sfilato all’edizione 2019 del Carnevale di Fano. Anna si racconta ai lettori del Giornale del Metauro attraverso l’intervista realizzata da Silvia Bonci.

L’arte al femminile è poi presente nelle pagine del numero 213 del Giornale del Metauro attraverso il racconto del Museo Nori De’ Nobili della vicina Trecastelli che è anche Centro Studi sulla donna nelle arti visive contemporanee: uno scrigno da visitare tutto l’anno e una storia, quella di Nori, da conoscere e apprezzare.

Altra storia “al femminile” è presente nelle pagine di Cartoceto del Metauro numero 213. E’ quella di Domenica Caroni, da tutti conosciuta come “La Mimma”, la signora dei giornali che per generazioni di bambini lucreziani e non, è stata “dispensatrice” di figurine e giocattoli.

Pur essendo un giornale locale non potevamo non parlare di una piccola grande donna, ovvero  Greta Thunberg, la giovane ragazza svedese che sta facendo una grande battaglia per la difesa dell’ambiente.

E poi, ovviamente, le notizie e le riflessioni dai territori Fano, Fossombrone, Colli al Metauro, Terre Roveresche, Cartoceto… tra queste: “Il bello & il brutto”, un’analisi di Silvano Stella sugli aspetti positivi e negativi della città di Fano. E ancora, la cronaca dell’avventuroso viaggio di un cittadino: “Viaggio nel Far West della via Flaminia da Calcinelli a Fano”; “Vittima eccellente: Carnevale di Fano tra biglietto e numero chiuso” di Sandro Candelora.

In questo numero 213 non manca poi il DIARIO METAURENSE con una selezione di fatti salenti, le rubriche METAURIX di Leone Pietro Di Benedetto, il meteo di Dabih Isidori con la sua ROSA DEI VENTI, l’angolo della poesia di Piero Talevi.

Buona lettura!

altri articoli