Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Il Giornale del Metauro

L’Associazione “San Giorgio e i suoi comuni” si è riunita a Terre Roveresche

san_giorgio_1TERRE ROVERESCHE – Lo scorso sabato 26 e domenica 27 ottobre nel Municipio di San Giorgio di Pesaro si è tenuta l’Assemblea Annuale dell’Associazione San Giorgio e i Suoi Comuni. L’associazione, costituita nel 2003, vede all’interno i Comuni che hanno nel proprio nome San Giorgio oppure lo hanno come Patrono.

È un’associazione – come ci riferisce il Sindaco Sebastianelli – che si prefigge di favorire la comunicazione e il confronto reciproco tra i Comuni Sangiorgesi e le loro popolazioni. Rappresenta anche un valido strumento di promozione turistica per i territori. All’assemblea erano presenti, oltre al Presidente onorario Clara Baracchi e alla segretaria Berna Musardo, i Sindaci o delegati dei Comuni di San Giorgio delle Pertiche (Padova), San Giorgio Lomellina (Pavia), San Giorgio Monferrato (Alessandria), San Giorgio del Sannio (Benevento), San Giorgio Piacentino (Piacenza) e Ragusa.

san_giorgio_2L’assemblea, che è iniziata con l’inno d’Italia e alcuni brani eseguiti dal Coro “Gaudium Vocis” di Terre Roveresche, ha visto anche la presenza del Pro-Sindaco del Municipio di San Giorgio di Pesaro Giuliana Aniballi. Durante l’assemblea si è parlato dei prossimi appuntamenti, di come utilizzare al meglio l’associazione quale veicolo di promozione turistica e di scambio di buone pratiche amministrative, come quella della fusione (intrapresa da Terre Roveresche – alla quale altri comuni sono interessati). Dopo l’assemblea svoltasi sabato 26 ottobre, i Sindaci hanno visitato la mostra collettiva di artisti locali allestita presso il Museo MuSA di San Giorgio.

Domenica 27 ottobre l’incontro è proseguito con la visita all’Ipogeo a Piagge e successivamente la messa officiata dal Parroco Mons. Giacomo Mura. Nei due giorni di Assemblea i Sindaci hanno avuto modo di visitare la festa della Castagnata delle Streghe organizzata dalla Pro-Loco di San Giorgio. Il prossimo appuntamento è già fissato a Ragusa a maggio 2020.

altri articoli