Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

La Banda Grossi all’Italian Film Festival di Vancouver

La sesta edizione del festival sostenuto dal Consolato Italiano si è svolto dal 4 al 10 gennaio

vancouver_italian_film_festival_2
(da sinistra) Massimiliano Iacchini Console Generale d’Italia a Vancouver con Claudio Ripalti regista del film e Giulio Recchioni del Centro Culturale Italiano di Vancouver

VANCOUVER (CANADA) – Un pezzo di Valle del Metauro che raggiunge anche la costa occidentale del Canada. Dal 4 al 10 gennaio scorsi si infatti è svolta a Vancouver la sesta edizione del “Italian Film Festival” (IFF), iniziativa promossa all’interno del programma culturale invernale del Consolato Generale d’Italia a Vancouver.

Un festival che nasce dal lavoro congiunto del Centro Culturale Italiano a Vancouver e del Vancouver International Film Festival (VIFF), con il supporto del Consolato Generale d’Italia a Vancouver e dell’Istituto Italiano di Cultura di Toronto. Sono state proiettate in totale ben 22 pellicole diverse, tra film e documentari di produzione (o co-produzione) italiana o straniera ma con tema italiano.

A chiudere l’edizione 2019 del IIF è stato proiettato il film “La Banda Grossi” alla presenza del regista Claudio Ripalti. La pellicola è stata inoltre proiettata una seconda volta presso la prestigiosa Università della British Columbia (UBC) con il supporto del Dipartimento di studi francesi, ispanici ed italiani e l’Associazione studentesca italiana presso UBC (ITASA).

Al termine di ciascuna proiezione Ripalti ha risposto alle tante domande dei presenti che hanno così dimostrato di apprezzare il lavoro. Nelle giornate del festival si sono registrati 3mila visitatori a conferma di come sia il pubblico italiano emigrato che vive a Vancouver ma anche i residenti siamo molto.

“Il successo di un evento di tale portata – commenta il Console Generale d’Italia a Vancouver Massimiliano Iacchini – rappresenta un elemento di grande visibilità della cultura italiana in Canada Occidentale ed è per questo motivo che il Consolato Generale d’Italia a Vancouver intende continuare a rinnovare il proprio sostegno ed il proprio impegno in eventi di questo tipo”.

“E’ stato veramente magnifico far conoscere questa vicenda tutta locale anche al pubblico del Nord America – afferma Claudio Ripalti, regista del film – un’esperienza davvero eccezionale! Le storie della tradizione italiana assieme ai paesaggi nostrani riescono ad affascinare il pubblico in un modo veramente speciale”.

altri articoli