Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Inizio anno agrodolce per l’Apav Calcinelli – Lucrezia

Under 16 Apav-MontesiLUCREZIA – È un inizio anno in salsa agrodolce quello dell’Apav Calcinelli – Lucrezia che in queste prime settimane del 2018 ha messo a referto ottimi successi ma anche una piccola battuta d’arresto.

Partendo dalle note positive, il gruppo maschile under 16, nato dalla sinergia con la società Montesi Volley Pesaro, è riuscito a conquistare la vittoria al torneo “Happyfania Volley” che si è disputato a Bellaria il 4-5-6 gennaio. Nella finale, in programma il giorno dell’epifania, i ragazzi guidati dai coach Marcello Ippoliti e Massimo Antonini (Montesi Volley) sono riusciti nell’impresa di battere al tie-break la favorita Castelferretti aggiudicandosi così il trofeo.

Di ritorno dalla Romagna, alcuni giovani protagonisti della vittoria insieme all’allenatore Marcello Ippoliti e al trofeo conquistato, sono stati omaggiati al pala Cercolani di Lucrezia da un folto pubblico giunto in palestra per la tombola della Befana organizzata dalla società. Circa 300 persone hanno infatti preso parte all’evento per potersi aggiudicare i premi messi in palio: una bicicletta offerta dal rivenditore Ferrante di Lucrezia, una tv, cesti con prodotti alimentari ed altro ancora. Grande divertimento anche per i più piccoli con l’ingresso della Befana che ha regalato loro i dolciumi. Una manifestazione che nel suo piccolo ha avuto un ottimo successo grazie al lavoro dei tanti dirigenti Apav e che ha dimostrato ancora una volta l’affetto della cittadinanza per questa società.

Un altro successo, il quinto in altrettante partite, è quello della seconda divisione maschile guidata da Leonardo Pomponi che, nel turno di recupero del 4 gennaio, ha sconfitto in trasferta sul campo della Trave la Virtus Fano.

Unica nota negativa di questo inizio 2018 è arrivata dalle ragazze della serie D che nel recupero di campionato sono state sconfitte al Pala Campanara di Pesaro dalla Blu Volley per 3-2. Una vittoria contro la compagine pesarese, diretta concorrente al primato, avrebbe spianato la strada del girone di ritorno. Nonostante la sconfitta però la squadra guidata da coach Galli rimane comunque al comando con un punto di vantaggio proprio sulla Blu Volley. Ora però, con il fiato sul collo delle avversarie, bisognerà lottare in ogni partita.

altri articoli