Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

In memoria di Leda Manoni

Il ricordo del fratello Marco in occasione del 12esimo anniversario della sua scomparsa.

leda manoniLUCREZIA – Il 25 giugno ricorre il 12esimo anniversario dalla scomparsa di Leda Manoni. Ha partecipato attivamente alla vita della parrocchia di Lucrezia per tanti anni con un carisma particolare verso l’apostolato paolino. Durante la sua vita si è fatta prossimo a tante famiglie e persone in difficoltà dimostrando di essere un modello di accoglienza guidata dai valori cristiani.
Un suo ricordo con le parole del fratello Marco.

“Cara Leda, il tempo passa ma il ricordo di te non si cancella. Ci ricordavi sempre che la vita che il Signore ci ha donato è sacra e bella. La mia mente torna alla nostra fanciullezza, immersi nella verde campagna, piena di aromi e di una dolce brezza.

In quel contesto fosti investita dal profumo della fede in Gesù Salvatore. Perché sapevi che la sola ragione non poteva darci tutte le risposte della vita. Così hai sempre usato tanta carità ed amore.

Volgevi il tuo dolce sguardo soprattutto all’insù tanto da scorgere la figura del salvatore Gesù. L’assoluto, il trascendente, la vergine Maria destavano in te gioia grande e benedetta euforia. La tua missione è proseguita nei confronti del prossimo sofferente, tanto da occupare il tuo amore, la tua anima e la mente.

Alla fine non mancarono fagotti ripieni di dolore a causa della triste malattia. La tua difesa fu il vecchio rosario rivolto alla vergine Maria.

Dio che bel ricordo ci hai lasciato cara Leda, davvero una splendida eredità. Saranno tesori per il cielo che gusteremo nella celeste eternità” .

altri articoli