Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Il Campo Missionario diocesano fa tappa a Calcinelli

I giovani della diocesi riuniti nella parrocchia di Calcinelli per riflettere sul tema della fraternità

campo missionario 2021
Marco Gasparini, direttore del Centro Missionario Diocesano

CALCINELLI – Il quarantunesimo campo di lavoro e formazione missionaria organizzato dal Centro Missionario diocesano in collaborazione con Caritas, Migrantes, Pastorale giovanile, Missionari comboniani e Missionari saveriani oggi fa tappa a Calcinelli.

21 sono i giovani che in questa settimana, nel rispetto del distanziamento delle regole anti covid, stanno riflettendo sul tema della fraternità accompagnati da padre Giorgio Padovan missionario comboniano

Nel pomeriggio di oggi i ragazzi insieme agli animatori saranno ospiti della parrocchia di Calcinelli dove vivranno un momento di formazione a partire dalle ore 15 e a seguire la santa messa animata dagli stessi giovani.

Tutti possono partecipare a questo incontro rivolto in modo particolare ai giovani e gli adolescenti.

Nella serata di oggi poi a Villabassa del Prelato si terrà un momento di incontro e testimonianza sull’Africa con il ricordo di Don Salvatore Schirru missionario della nostra diocesi da poco scomparso.

campo missionario 2021 b
Un momento della formazione del Campo Missionario 2021

“Siamo particolarmente legati alla comunità di Calcinelli – ricorda il direttore del Centro Missionario Marco Gasparini – poiché fu proprio Calcinelli ad ospitare per tanti anni la sede del Campo nei locali adiacenti la chiesa oltre ad aver donato negli anni tanti animatori missionari alla diocesi. Vogliamo ringraziare pertanto il parroco uscente don Luciano anche lui missionario fidei donum in Kenya il nuovo parroco don Matteo Pucci anche lui già vicedirettore del Centro Missionario per l’ospitalità.

Durante la giornata – continua Gasparini – sarà attivato un punto di raccolta di generi di prima necessità da donare alla Caritas per far fronte ai bisogni dei più poveri del territorio”.

“Non ci sarebbe bisogno di queste parole – scrive don Matteo Pucci, dal prossimo settembre parroco di Calcinelli, ai giovani del campo missionario – perché don Luciano e chi potrà della comunità sarà bravissimo e accogliente, ma colgo l’occasione per “accogliervi spiritualmente” in questa mezza giornata a Calcinelli e per ringraziarvi dell’impegno che con gioia portate avanti, animatori e ragazzi!

L’appuntamento del campo missionario, con fedeltà, rappresenta un punto di riferimento per tanti che lo hanno vissuto e per tanti che ancora non lo conosco, perché dà comunque a tutti l’occasione per avere uno sguardo oltre i confini, del proprio cuore, della propria parrocchia e del proprio mondo.

E questo ci fa bene, sia che lo abbiamo già vissuto, perché ci fa fare memoria di questo sguardo e lo riaccende, sia per chi lo scopre per la prima volta.

Un campo che per alcuni anni ha usufruito dei locali di Calcinelli, come oggi del Prelato, e che spero possa tornare ad essere vissuto in pienezza con pulmini carichi di giovani e di raccolte, di abbracci e di incontri!

Benvenuti a tutti, nell’attesa di poter tornare anche il prossimo anno… a Calcinelli! Un abbraccio, don Matteo”

altri articoli