Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Furti nelle auto a Fano, denunciati due minorenni

polizia ricettazioneFANO – Nella serata di ieri, lunedi 19 novembre, gli agenti del commissariato della Polizia di Stato diretto dal dott. Stefano Seretti, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio per la prevenzione dei furti sulle auto in sosta, ha denunciato in stato di libertà due minorenni stranieri residenti a Fano, resisi responsabili di tale reato.

In particolare nel corso del servizio venivano attentamente vigilate da alcune pattuglie le zone del Vallato e di Sant’Orso, ove nei giorni precedenti si erano verificati diversi furti.

In quest’ultimo quartiere, in via Bellandra, verso le 22.30, i poliziotti notavano due giovani che si accostavano furtivamente alle autovetture, scrutando all’interno degli abitacoli mediante l’utilizzo di torce elettriche.

I due sospetti, poi risultati essere due minorenni stranieri residenti a Fano, immediatamente bloccati e sottoposti a controllo, sono stati trovati in possesso di arnesi da scasso e di un borsello da donna contenente documenti e la somma di euro 55 in contanti, risultato essere stato asportato poco prima da un’utilitaria parcheggiata lungo via Magalotti. Nel corso della stessa perquisizione sono state inoltre rinvenute, su di uno dei due minorenni, alcune dosi di hascisc.

Gli agenti hanno quindi contattato la proprietaria che ancora non si era ancora resa conto del furto subito.

Entrambi i ragazzi, una volta accompagnati in Commissariato e affidati ai rispettivi genitori, sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria minorile per il reato di furto, mentre uno dei due è stato anche segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di stupefacente.

altri articoli