Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Fanum Fortunae Nuoto, bilancio di fine stagione

Ottimi i risultatati raggiunti nonostante le tante restrizioni dovute alla pandemia

fanun fortunae nuotoFANO – Lo scorso weekend si è conclusa la stagione agonistica della Fanum Fortunae Nuoto, che anche al termine di un anno pieno di difficoltà conseguenti alle restrizioni imposte dalla situazione sanitaria ha saputo ottenere risultati di ottimo rilievo sia a livello regionale che nazionale in tutti i suoi settori agonistici.

Gli Esordienti B hanno partecipato il 26 giugno al Campionato Regionale che si è svolto a Fabriano con 4 atleti, ottenendo ottimi riscontri cronometrici che sono culminati con la conquista di 2 medaglie di bronzo da parte di Sofia Tombari nei 50 farfalla e nei 200 dorso.

Gli Esordienti A hanno svolto a Pesaro il Campionato Regionale il 23-24-25 luglio presentando ai blocchi di partenza 8 atleti. Protagonista della manifestazione è stato il giovane Marco Omiccioli, classe 2008, che è risultato Campione Regionale nelle distanze dei 100 e 200 farfalla. Doppia medaglia di bronzo anche per Darius Buchnevicius nei 100-200 dorso.

La Fanum Fortunae Nuoto ha poi partecipato con 10 atleti al Campionato Regionale di Categoria, che è andato di scena a Pesaro dal 15 al 18 luglio. Mattatore della manifestazione è stato Nicola Bellagamba, che ha conquistato ben 5 medaglie individuali nella categoria Seniores. Per lui titolo di  Campione Regionale nei 100-200 dorso e 400 misti, oltre che argento nei 200 misti e bronzo nei 50 dorso.

Medaglia d’argento anche per Matteo Memè nei 200 dorso categoria Juniores e di bronzo per Luca Galli nei 1500 stile libero Cadetti. Gli atleti Bellagamba e Memè hanno partecipato la settimana successiva anche alle finali assolute, ed anche in questo caso Nicola Bellagamba ha lasciato il segno conquistando il secondo posto nei 100-200 dorso ed il terzo nei 50 dorso.

Ottimi riscontri per la Fanum Fortunae Nuoto anche con il gruppo master, che ha preso parte l’ 11 luglio al Campionato Italiano con 14 atleti, che grazie alle loro prestazioni hanno permesso alla società di conquistare il sesto posto a livello regionale e piazzarsi tra le prime 50 società italiane.

Prestigiosa medaglia d’argento per Matteo Filonzi nei 400 stile libero M25. Da sottolineare anche le prestazioni di Francesco Bellagamba, Luca Giovannucci e Francesca Rosati, rientrati tra i primi 10 atleti d’Italia nelle loro gare.

Grande soddisfazione dei tecnici Marianna Bartolucci, Marco Ricci, Roberto Tonelli e del Direttore Tecnico Massimo Russo, che auspica che il processo di crescita intrapreso 4 anni fa porti negli anni a venire la Fanum Fortunae Nuoto a raggiungere traguardi sempre più prestigiosi.

altri articoli