Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Fabrizio Furlani è il nuovo presidente dell’Ambito di Caccia Pesaro1

Perito agrario e laurea in Scienze Agrarie. E' dipendente della Regione Marche presso gli uffici dell'ex-Genio Civile di Pesaro.

fabrizio furlani
Fabrizio Furlani

PESARO – Fabrizio Furlani è il nuovo presidente dell’Ambito Territoriale di Caccia Pesaro1. Perito agrario e laureato in Scienze Agrarie presso l’Università di Ancona, ha conseguito nel 2006 il Master universitario di 2° livello in “Analisi, gestione e conservazione della biodiversità e del paesaggio” presso l’Università Politecnica delle Marche.

Abilitato alla professione di dottore agronomo, è stato Presidente dell’Ordine provinciale dei dottori agronomi e dei dottori forestali di Pesaro e Urbino fino al 2015.

Dipendente della Regione Marche presso gli uffici dell’ex Genio Civile di Pesaro, riveste compiti di responsabilità nel settore delle acque pubbliche, dove è sovente impegnato a gestire, nel periodo estivo, le crisi idriche. Durante la sua carriera ha svolto numerosi corsi di specializzazione, docenze a corsi di formazione e incarichi di prestigio.

“Nel ringraziare i componenti del Comitato per la fiducia accordatami – ha sottolineato Furlani – è ora fondamentale lavorare tutti insieme per superare le criticità che hanno caratterizzato le gestioni pregresse, rinsaldando il rapporto tra mondo venatorio e quello agricolo.

La mia sincera gratitudine va rivolta al Commissario Avv. Ruggeri per l’importante lavoro svolto, essendo riuscito nella non facile impresa di traghettare l’ATCPS1 verso questo nuovo Consiglio che ho l’onore di rappresentare”.

Il vicepresidente e assessore alla caccia Mirco Carloni: “Saluto con entusiasmo la scelta del Dott. Furlani alla guida dell’ATCPS1, personalità in grado di offrire un contributo importante per un armonioso futuro dell’ente.

Ringrazio i delegati di Federcaccia, Arci caccia, Confagricoltura, Coldiretti, CIA, Urca, Endas, Comunità montana e Comune di Urbino per aver dimostrato, nel rispetto delle proprie scelte, un notevole impegno nell’esclusivo interesse della collettività.

La mia sincera gratitudine va inoltre rivolta al commissario avv. Ruggeri per il prezioso lavoro svolto in questi mesi alla guida dell’ATC”.

Gli Ambiti Territoriali di Caccia sono strutture territoriali a cui è affidato lo svolgimento delle attività di gestione faunistica, ambientale e di organizzazione dell’esercizio venatorio in forma programmata nel territorio di competenza.

altri articoli