Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Elezioni amministrative, in calo il numero dei votanti

Calano gli elettori nei comuni andati al voto nella provincia di Pesaro e Urbino. Unico dato in controtendenza quello di Mondavio

elezioni amministrativePESARO – Mentre si stanno chiudendo le fasi di spoglio e si attende la proclamazione delle liste vincitritici e conseguentemente anche dei nuovi sindaci, un dato che salta subito all’occhio è il calo del numero dei votanti.

Un segnale non positivo visto che in ballo c’è l’elezione dei consigli comunali e dei sindaci, l’espressione della organizzazione statale più prossima ai cittadini e che quindi dovrebbe, conseguentemente, suscitare un maggiore interesse ed una maggiore partecipazione da parte degli elettori. Unico dato in controtendenza nella Provincia di Pesaro è quello del Comune di Mondavio che però aveva un dato di affluenza abbastanza basso nella precedente tornata elettorale.

Colpa del Covid che potrebbe aver spinto gli elettori a starsene a casa? La pandemia non può limitare lo spazio della democrazia che nell’esercizio del diritto al voto trova una delle sue più alte espressioni. Toccherà quindi ai nuovi amministratori lavorare per dare nuovo impulso alla partecipazione.

Questi i dati ufficiali dell’affluenza alle urne:

Colli al Metauro 59,85% (-8,52% rispetto alle precedenti elezioni)
Fermignano 64,07% (-10,8%)
Fossombrone 67,61% (-4,56%)
Gradara 46,80% (-13,46%)
Mercatino Conca 63,40% (-14,325)
Mondavio 59,35% (+5,16%)
Mondolfo 56,76% (-7,24%)

altri articoli