Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Fanocenter Auchan

APAV Serie C femminile, vittoria importante per il morale della squadra

apav-serie-c-femminileLUCREZIA – È partito nel migliore dei modi l’anno nuovo per la serie C femminile dell’Apav Calcinelli-Lucrezia che, nella prima partita di campionato del 2019, ha trovato il suo secondo successo stagionale battendo fuori casa per 3-2 il Volley 2U Urbino-Urbania (21-25, 10-25, 25-18, 25-20, 8-15).

Due punti, quelli conquistati ad Urbania, davvero molto importanti per la classifica ma soprattutto per il morale di tutto il gruppo. La squadra infatti durante la sosta ha continuato a lavorare in palestra con la mentalità giusta per prepararsi nel migliore dei modi alle partite che mancano alla fine del girone di ritorno del campionato.

Una vittoria quella ottenuta sabato sera che però deve essere subito accantonata poiché la formazione di coach Giuseppe Davide Galli questa settimana sarà impegnata in ben due partite di campionato, tutte e due in casa, mercoledì 16 gennaio alle 21 nel recupero contro il Team 80 Gabicce-Gradara e sabato 19 gennaio alle 21 contro la Megabox Volley Montecchio.

Soddisfatto per il successo conquistato ma anche per il carattere messo in campo dalle ragazze coach Giuseppe Davide Galli: “Una vittoria importante ottenuta contro una squadra forte e per di più fuori casa. Siamo arrivati qui con un gruppo rimaneggiato a causa delle numerose assenze eppure le ragazze hanno messo in campo tanta grinta e tanta lucidità nei primi due set applicando le cose che abbiamo studiato in settimana. Ho visto quindi una squadra attenta, precisa e con grande determinazione – ha affermato coach Galli -. Dopo aver vinto i primi due set abbiamo subito il rientro delle avversarie ma nel quinto parziale di gioco sono state brave a livello caratteriale ad uscirne fuori e a conquistare il set e i due punti che per noi sono molto importanti. Adesso abbiamo due partite in casa, tutte e due molto difficili, ma spero che questo successo possa dare consapevolezza alle ragazze”.

altri articoli