Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Don Cristoforo chiama, la parrocchia di Tavernelle risponde

La parrocchia raccoglie offerte per aiutare il sacerdote congolese a realizzare la nuova chiesa in Africa.

parrocchia tavernelleTAVERNELLE – Il periodo che stiamo vivendo è molto complicato anche per le parrocchie della nostra Diocesi che, a causa del Coronavirus, hanno visto ridotte le proprie attività, la partecipazione dei fedeli alle Sante Messe ed anche le entrate per il loro sostentamento.

Nonostante questo, domenica 25 aprile a Tavernelle durante le messe verranno raccolte le offerte per don Cristoforo, sacerdote congolese che ha prestato servizio dal 2013 al 2017 in parrocchia accanto al parroco don Piergiorgio Sanchioni.

Don Christophe sta infatti costruendo la nuova chiesa nella sua parrocchia in Congo ed ha chiesto aiuto agli amici di Tavernelle.

“Purtroppo – scrive in un messaggio a don Sanchioni – i lavori della nuova chiesa vanno a rilento perché non abbiamo altre offerte se non quelle dei fedeli locali. Le priorità sono due: trovare il legno per il tetto e i mattoni per realizzare la parte superiore dell’edificio”.

E proprio con questo spirito di solidarietà che tutte le offerte raccolte nelle messe del 25 aprile saranno destinate a questa opera pastorale in Africa. Sarà possibile donare anche nei giorni successivi contattando direttamente il parroco don Sanchioni.

altri articoli