Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

Convegno “La terra in prestito dai nostri figli”

isola del piano gino girolomoni

ISOLA DEL PIANO – Il 28 e 29 maggio a Montebello una due giorni per approfondire il pensiero di Alexander Langer nel luogo dove nacque la sua amicizia con Gino Girolomoni.
Una riflessione sul pensiero di una delle personalità di spicco del secondo Novecento: sarà dedicato al giornalista e politico Alexander Langer e al suo incontro con Gino Girolomoni, pioniere del biologico in Italia, l’evento che si terrà il 28 e 29 maggio nella splendida cornice del Monastero di Montebello.
L’incontro, organizzato dalla Fondazione Girolomoni in collaborazione con la Fondazione Alexander Langer, riprende il titolo dal Convegno di Pescara del settembre 1986, uno dei momenti più alti di elaborazione di un movimento dai molti colori che voleva farsi proposta politica.
Proprio in quegli stessi anni le strade di Alexander Langer si intrecciarono con quelle di Tullia e Gino Girolomoni impegnati a coltivare, con sapienza e tenacia, terra e coscienza. A trent’anni di distanza si avvia tra le colline di Isola del Piano una riflessione, a loro dedicata, sull’attualità di quel lontano evento, tra utopie rese concrete e speranze da non deludere.
Il convegno prevede un programma molto ricco e si articola in due giornate di lavori. Rappresenta un’occasione unica per ripercorrere la filosofia di Langer, impegnato per una politica estera di pace, per relazioni più giuste Nord-Sud ed Est-Ovest, per la conversione ecologica della società, dell’economia e degli stili di vita, focalizzando la riflessione anche alla luce del pensiero di Gino e di quello che i due hanno condiviso, cercando spunti e connessioni con l’attualità. L’incontro, infine, prevede la presentazione del libro a cura di Mario Marzorati e Mao Valplana “Alexander Langer, una buona politica per riparare il mondo”, edito da Legambiente/La Biblioteca del Cigno.

 

altri articoli