Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Colonia felina di San Giorgio: i gatti torneranno nei box dietro la sede comunale

colonia_felina_san_giorgioTERRE ROVERESCHE – Sembra avviarsi verso una felice e condivisa soluzione il problema della colonia felina nutrita ed allevata a ridosso delle scuole in quel di San Giorgio di Pesaro.

L’assessore ai Servizi Sociali Lucia Borsini assicura: “Proprio in queste ore gli operai del nostro comune stanno provvedendo alla sistemazione del box in cui alloggeranno i gatti della colonia felina che ormai da troppo tempo soggiornava a ridosso delle scuole materna e primaria di primo e secondo grado di San Giorgio di Pesaro, nonché dell’Acli che vi si trova in mezzo”.

Ma andiamo per gradi: la questione della colonia felina registrata dietro all’ex municipio di San Giorgio di Pesaro e nutrita a ridosso degli istituti scolastici a San Giorgio è storia antica. Da tempo il titolare dell’Acli di via Giuseppe Garibaldi lamentava la presenza di deiezioni feline e di odori sgradevoli nel giardino del suo locale ed aveva chiesto già quattro anni or sono l’intervento dell’amministrazione comunale.

Amministrazione che purtroppo aveva sempre avuto le “mani legate” a causa delle severe norme in materia di colonie feline che ne rendono difficoltoso ed in alcuni casi impossibile lo spostamento.

Proprio a ridosso del locale in questione si trovano gli istituti scolastici nominati in precedenza ed il problema principale, come evidenziato più volte anche nel corso dello scorso anno scolastico da docenti, personale Ata e genitori è quello della presenza di deiezioni feline nelle sabbiere e nei giochi dei bambini della scuola materna.

E’ di qualche giorno fa il post di un genitore esasperato  sul gruppo Facebook Tr Forum (gruppo in cui i cittadini di Terre Roveresche sono soliti pubblicare segnalazioni, lamentele e notizie riguardanti la vita del paese) nel quale si denunciava il problema.

“Ancora! A poco meno di 9 giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico il problema dei gatti non è stato risolto! E’ ora che il Comune prenda delle decisioni, oppure aspettiamo che qualche bambino si ammali?” Questo il testo del post che ha totalizzato, nel giro di poche ore, un centinaio di commenti tra favorevoli e contrari alla colonia felina nei pressi delle scuole.

Il problema segnalato dai genitori dei bambini frequentanti la scuola materna di San Giorgio è un problema di igiene; nessuno è contrario all’esistenza di colonie feline nel paese ma ad essere contestata è la collocazione di quella in oggetto che risulta essere registrata in un altro luogo ma è stanziale in via Garibaldi in quanto è lì che viene nutrita.

Come spesso accade sui social il problema ha poi raggiunto nella giornata di domenica contorni esileranti: c’è stato anche chi ha proposto una specie di “task-force” per la pulizia dell’area interessata dalle deiezioni feline, compito che invece, secondo le normative vigenti spetta alla tutor della colonia, a colei cioè che ha registrato la colonia a suo nome e provvede a nutrire gli amati mici.

“Da domani – sottolinea l’assessore Borsini – provvederemo alla cattura dei felini, dopo il parere positivo della veterinaria di Asur che ci ha autorizzato a riportare i gatti nei box situati dietro alla ex sede comunale dove la colonia risulta essere registrata. I gatti saranno nutriti all’interno del box e resteranno lì anche disponibili perchè no ad essere adottati.

La tutor è d’accordo e sta supervisionando il lavoro degli operai del comue impegnati nella manutenzione del box. Era doveroso – conclude Borsini – dare una risposta ai genitori dei bambini che frequentano la scuola materna di San Giorgio nel rispetto della normativa vigente e dei diritti degli animali”.

altri articoli