Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

Castelraimondo, il terremoto uccide ancora con il suicidio di Fabrizio

fabrizio_cruciani_terremoto_suicidioCASTELRAIMONDO – Fabrizio Cruciani, 46 anni, si è tolto la vita la scorsa notte all’interno del London Pub di Castelraimondo, il pub di cui era titolare.

Fabrizio aveva coronato un sogno con il suo pub acquistando il locale in via Roma, un sogno che si è però infranto pochi giorni dopo a causa delle scosse di terremoto del 2016.

“Un contratto di acquisto del pub solo qualche giorno prima del maledetto terremoto! – scrive un amico su Facebook – Una mano per organizzare le partenze da Castelraimondo per la manifestazione del 2 febbraio. Una zona franca assurda che premia persone che non sanno nemmeno cosa siano i danni e penalizza chi veramente ha o ha avuto problemi e tenta di rialzarsi. Quando succedono queste tragedie vengono i sensi di colpa per non essere riusciti a fare in modo di far risolvere questi problemi..soprattutto se a farne le spese è un amico”.

Fabrizio è una ulteriore vittima che abbiamo tutti sulla coscienza perché il terremoto ci riguarda ma soprattutto pesa sulle coscienze di coloro che hanno il potere ed il dovere di decidere di far partire la ricostruzione del Centro Italia.

L’articolo completo sul grave fatto è disponibile su Cronache Maceratesi

altri articoli