Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

Campionati Universitari Italiani, CUS Urbino a testa alta

cus aquilaL’AQUILA – Gli atleti del CUS Urbino hanno gareggiato ai campionati nazionali universitari appena conclusi a L’Aquila, con risultati soddisfacenti e qualche inevitabile delusione nell’atletica, come quella di Fragnelli, Zigone e Sarcina che non hanno brillato nella velocità. Idem sui 1500mt maschili con De Anna e sui 5000mt femminili con Meloni.

Le soddisfazioni arrivano in particolare dal lancio del disco maschile, con il 1° posto di Gabriele Rossi Sabatini e la quinta posizione di Alessandro Fabbri, che si vede sfuggire il 4° posto all’ ultimo lancio e Luca Conte ottavo nel lancio del peso.

Primo posto di Gabriele Rossi Sabatini nel lancio del disco

Altra nota positiva sui 200 metri per Federico Fragnelli che piazza il suo miglior tempo personale con il tempo di 23” 47.  Nel lancio del giavellotto femminile Del Moro purtroppo sotto i suoi standard, mentre Carrer raggiunge un buon 6° posto. Sotto tono anche Borghetti nel salto in lungo femminile.

Nel taekwondo invece, piovono medaglie. Luigi Traversa e Emiliano Lo Pinto portano entrambi a casa la medaglia d’argento nelle rispettive categorie. Sempre al maschile il giovane Demuru non si impone. Valentina Rosetti invece conquista il bronzo e Francesca Mariosa si classifica quinta nella specialità forme. Altra medaglia nel Judo con Arianna Manzoni che con il suo bronzo chiude il palmarès giallo-blu.

“Il più grande e sentito grazie a nome mio e di tutta la dirigenza del Cus – rivolge agli atleti il Presidente del CUS Gianluca Antonelli – a tutti gli atleti che hanno rappresentato il nostro centro universitario, in particolare ai non medagliati, per la serietà e professionalità dimostrata durante lo svolgimento della competizione. E naturalmente un grande in bocca al lupo per le prossime competizioni!”

altri articoli