Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Buoni spesa a Colli al Metauro, arrivate 500 richieste al comune

Aperto un conto corrente per la Protezione Civile su cui effettuare donazioni

il sindaco aguzzi dice no alla fondazione articolo 32COLLI AL METAURO – Il comune ha evaso circa 250 richieste di buoni spesa (per una cifra di € 66.500)  su 500 domande pervenute che comunque saranno tutte visionate, prese in carico e a cui sarà data una risposta in tempi brevi.

L’Amministrazione è anche disponibile, qualora fosse necessario, ad aumentare il fondo statale con fondi propri.

“Abbiamo predisposto contributi a sostegno di chi non riesce  a pagare gli affitti, – afferma il sindaco Stefano Aguzzi – stiamo anche lavorando sulla predisposizione di un bando per coloro che sono in difficoltà nei pagamenti di bollette di utenze domestiche che uscirà nei prossimi giorni, appena terminata la lavorazione dei buoni spesa.

Ci stiamo anche apprestando, visto il perdurare di questa emergenza, all’acquisto di 12.000 mascherine che saranno distribuite in maniera massiva su tutto il territorio di Colli al Metauro già dalla prossima settimana.

Voglio ringraziare pubblicamente – continua Aguzzi – la Protezione Civile per il lavoro quotidiano e fondamentale che sta svolgendo sul nostro territorio.

Infine – conclude il primo cittadino – ringrazio tantissimo tutte le Aziende e i privati cittadini che generosamente hanno effettuato e stanno continuando ad effettuare donazioni volontarie a favore della Protezione Civile e dell’Amministrazione a sostegno delle persone in difficoltà.

Purtroppo le richieste di aiuto da parte di singole famiglie e di imprenditori in difficoltà sono tante pertanto, chi volesse contribuire con aiuti economici, potrà continuare a  farlo effettuando un Bonifico bancario presso la CREVAL  SPA Agenzia di Calcinelli – Tesoreria Comunale di Colli al Metauro c/c IT31D0521609362000000011031 specificando le causali: ‘a favore della Protezione Civile o per buoni spesa’ ”.

altri articoli