Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Regione Marche la sanità che cambia bonus malus

Aperte le iscrizioni per un corso di Guardie ecologiche volontarie

guardie ecologiche volontarieURBINO – Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Urbino Carlo Bo ha attivato la Winter School “Il servizio volontario di sorveglianza ecologica”.

Il percorso di approfondimento proposto parte da un’analisi complessiva dei tratti che configurano il ruolo delle guardie ecologiche volontarie, in osservanza a quanto stabilito dalla Legge regionale Marche n. 29 del 19 luglio 1992. Verranno trattati tutti gli aspetti formativi inerenti i compiti di vigilanza ecologica: dai profili organizzatori degli enti pubblici territoriali competenti, alle competenze specifiche delle guardie ecologiche. Con specifico riferimento a quest’ultimo profilo, saranno presentati i regimi di tutela ambientale (acqua, suolo, aria) e di protezione del patrimonio naturale e ambientale (sia in ambito amministrativo che penale).

“La figura di Guardia ambientale o ecologica” spiega il professor Alberto Clini, Direttore della Winter School “pur essendo oggetto di una disciplina nazionale e regionale, non comporta una precisa qualificazione nell’organico delle pubbliche amministrazioni, basandosi su un rapporto di volontariato per i soggetti che intendono aderire alle funzioni normativamente riconosciute. Tuttavia, in riferimento a queste ultime competenze, il ruolo di sussidio delle guardie ecologiche agli organi e al personale appartenente alle forze dell’ordine e agli altri enti pubblici assume un valore sempre più centrale quanto al controllo, segnalazione e repressione di situazioni che comportano complessivamente alterazioni ambientali. Di qui – conclude il professor Clini –  la disponibilità di aprire un corso di formazione inedito, per fornire un percorso di conoscenze giuridiche amministrativistiche, penalistiche e civilistiche (sulla tutela dell’ambiente, sul governo del territorio e sulle funzioni amministrative di gestione e controllo) accanto a quelle più specificatamente tecniche (sulle conoscenze faunistiche, ittiche, sulla balistica delle armi ecc.)”.

Il corso, si svolgerà nella sede di Giurisprudenza in Via Matteotti, 1 presumibilmente nel mese di gennaio 2020. Contatti: 0722.303220 (Dott.ssa Daniela Capponi) – scuola.giurisprudenza@uniurb.it

altri articoli