Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Al via la Controra di Musicultura, il programma completo

Dal 14 al 19 giugno cultura e spettacolo in piazze e cortili di Macerata. Tanti gli ospiti coinvolti, l’ingresso è libero.

colapesce e dimartino musiculturaMACERATA – Musicultura scalda i motori per le serate finali del 18 e 19 giugno allo Sferisterio con l’apertura del ricco cartellone degli eventi della Controra che animeranno il centro storico di Macerata nella settimana del Festival dal prossimo lunedì 14 giugno, seguiti dallo storico media partner Rai Radio1.

Concerti, recital, incontri, dibattiti, reading, tutti ad ingresso libero, che al ritmo di tre, quattro al giorno si propongono di incuriosire ed intrigare un ampio pubblico di appassionati che vogliono divertirsi ed approfondire le tematiche proposte.

Aprirà la Controra 2021 lunedì 14 giugno il concerto di  Beatrice Antolini  alle ore 21 in Piazza Vittorio Veneto.

Beatrice Antolini proporrà un grande live a Macerata accompagnata da  Donald Renda (batteria) e Andrea Torresani (basso). Compositrice, polistrumentista, produttrice, cantante e performer con  sei album in attivo e tante  collaborazioni con vari artisti, Beatrice Antolini sperimenta e attraversa i generi musicali con un suono internazionale.

Martedì 15 giugno  alle ore 18.00 nel Cortile del Palazzo Comunale incontro con la poetessa Maria Grazia Calandrone, vincitrice di numerosi premi per la poesia, introdotta da Ennio Cavalli.

Alle 18.45 nel Cortile di Palazzo Buonaccorsi  Lorella Cuccarini sarà la protagonista di “Le parole che non ti ho detto”, un format di Vincenzo Galluzzo.

Attrice e conduttrice televisiva, ballerina e cantante, Lorella Cuccarini racconterà i retroscena della sua felicissima carriera al pubblico della Controra.

Alle ore 21 in Piazza Vittorio Veneto   sarà John Vignola di Rai Radio1 a presentare  “A tu per tu con Colapesce-DimartinoLa meravigliosa leggerezza di essere Franco Battiato.

Di ritorno dal successo sanremese, i due cantautori siciliani parleranno di Franco Battiato, il Maestro che più ha segnato la produzione artistica della nuova generazione di cantautori siciliani.

Mercoledì 16  giugno alle ore 18 nel Cortile del Palazzo Comunale  omaggio a Fred Buscaglione nell’anniversario dei 100 anni dalla sua nascita “Fred Buscaglione e Leo Chiosso, tra swing e noir”  con lo scrittore Enrico Pandiani e Valerio Calzolaio, condotto da Marco Maestri.

Alle 18.30 nel Cortile di Palazzo Conventati  la giornalista e conduttrice tv Benedetta Rinaldi, volto simbolo delle fortunate trasmissioni “Uno Mattina” ed  “Elisir”, sarà la protagonista di “Le parole che non ti ho detto”, format di Vincenzo Galluzzo.

Alle 18.45 nel Cortile di Palazzo Buonaccorsi l’amato artista e conduttore delle serate finali di Musicultura Enrico Ruggeri incontrerà il pubblico per un emozionante viaggio a ritroso nel tempo “Il vento del ’68: gioventù politica, musica, amori”.

Alle ore 21 in  Piazza Vittorio Veneto  tra gli appuntamenti più attesi della settimana  il concerto degli 8 vincitori di Musicultura 2021, con Brugnano, Caravaggio, Ciao sono Vale, Elasi, Lorenzo Lepore, Luk, Mille, The Jab.

Giovedì 17 giugno si parte alle ore 18 al Giro Lab di Piazza Mazzini con l’incontro con l’autore e giornalista vincitore di numerosi riconoscimenti Mauro Covacich. Un’autobiografia atletica che attraversa i suoi romanzi, la vita personale, le storie di campioni leggendari, per esplorare le ragioni di una passione inarrestabile: la corsa.

Sempre alle ore 18 nel Cortile del Palazzo Comunale il Rettore dell’Università di Macerata Francesco Adornato ripercorrerà la storia, i versi e le canzoni di Bruno Lauzi con il critico musicale Stefano Bonagura, accompagnati dalle note di Alessandra Rogante (voce), Casta (chitarra) e dalle letture di Piero Piccioni.

Alle 18.45 nel Cortile di Palazzo Buonaccorsi saranno Boosta, Max Casacci, Ninja e Vicio dei Subsonica in compagnia di John Vignola  a raccontare i loro primi 25 anni di storia al pubblico della Controra.

La sera alle ore 21 in Piazza Vittorio Veneto, l’appuntamento è con la meravigliosa voce di Antonella Ruggiero in concerto, accompagnata da Livio Lamonea (chitarra), Lino Pariota (tastiere), Francesco Puglisi (basso) e Claudio Romano (batteria).

Venerdì 18 giugno alle ore 18.30 nel Cortile di Palazzo Conventati gli incontri in programma sono con Sergio Cerruti e Gianmaria Coccoluto, in ricordo del padre Claudio Coccoluto, il grande DJ scomparso nel marzo scorso e alle 18.45, nel Cortile di Palazzo Buonaccorsi, con l’amata  attrice, cantante  e conduttrice televisiva Maurisa Laurito.

Sabato 19 giugno  alle 12 al Giro Lab di Piazza Mazzini la parola ai vincitori di Musicultura 2021 in lizza per il Premio Banca Macerata  di 20 mila euro: progetti e speranze dei quattro vincitori del concorso con Marcella Sullo, Duccio Pasqua, John Vignola di Rai Radio 1.

Alle 18.30 nel Cortile di Palazzo Conventati “L’Inno svelato”, chiacchierata briosa su “Il Canto degli Italiani” di Michele D’Andrea e alle 18.45 nel Cortile di Palazzo Buonaccorsi       l’appuntamento assolutamente da non perdere  è con Irene Grandi, “A tu per tu” con  John  Vignola.

L’ingresso agli  appuntamenti della Controra sarà come sempre libero, fino ad esaurimento dei posti. È necessaria la prenotazione obbligatoria solo per gli eventi di Piazza Vittorio Veneto, su www.musicultura.it .

Tutti gli eventi in programma si svolgeranno nel rispetto delle normative a contenimento di Covid-19. In caso di maltempo gli eventi si svolgeranno al chiuso. Il programma completo della Controra 2021 e disponibile su www.musicultura.it; per informazioni 071.7574320.

PROGRAMMA CONTRORA 2021

LUNEDÌ 14
21.00 Piazza Vittorio Veneto
BEATRICE ANTOLINI in concerto
con Donald Renda (batteria), Andrea Torresani (basso)

MARTEDÌ 15
18.00 Cortile del Palazzo Comunale
MARIA GRAZIA CALANDRONE
Famiglia, paradiso alla deriva
conduce Ennio Cavalli

18.45 Cortile di Palazzo Buonaccorsi
LORELLA CUCCARINI
Le parole che non ti ho detto
Un format di Vincenzo Galluzzo

21.00 Piazza Vittorio Veneto
A TU PER TU CON COLAPESCE – DIMARTINO
La meravigliosa leggerezza di essere Franco Battiato
modera la conversazione John Vignola

MERCOLEDÌ 16
18.00 Cortile del Palazzo Comunale
ENRICO PANDIANI e VALERIO CALZOLAIO
I CENTO ANNI DI FRED
Fred Buscaglione e Leo Chiosso, tra swing e noir
conduce Marco Maestri

18.30 Cortile Palazzo Conventati
BENEDETTA RINALDI
Le parole che non ti ho detto
Un format di Vincenzo Galluzzo

18.45 Cortile Palazzo Buonaccorsi
ENRICO RUGGERI
Il vento del ’68: gioventù politica, musica, amori  

21.00 Piazza Vittorio Veneto
BRUGNANO, CARAVAGGIO, CIAO SONO VALE, ELASI,
LORENZO LEPORE, LUK, MILLE, THE JAB
I vincitori di Musicultura in concerto
conduce John Vignola (Rai Radio1)

GIOVEDÌ 17
18.00 Giro Lab, Piazza Mazzini
MAURO COVACICH
Lo sport è un sentimento?
conduce Ennio Cavalli
in collaborazione con Overtime Festival

18.00 Cortile Palazzo comunale
FRANCESCO ADORNATO
Tornando a Lauzi
Ricordi, versi e canzoni di un uomo libero
conduce Stefano Bonagura
con Alessandra Rogante (voce), Casta (chitarra) e Piero Piccioni (letture)

18.45 Cortile Palazzo Buonaccorsi
SUBSONICA, UN SUONO D’AUTORE
Nove album dopo l’esordio, Boosta, Max Casacci, Ninja e Vicio
parlano dei loro primi 25 anni di storia
conduce John Vignola

21.00 Piazza Vittorio Veneto
ANTONELLA RUGGIERO in concerto
con Livio Lamonea (chitarra), Lino Pariota (tastiere),
Francesco Puglisi (basso), Claudio Romano (batteria)

VENERDÌ 18
18.30 Cortile Palazzo Conventati
CLAUDIO COCCOLUTO, LA PUNTINA SUL PIATTO
Il figlio Gianmaria e l’amico Sergio raccontano
il suono, la cultura, l’umanità del fuoriclasse dei dj
con Gianmaria Coccoluto e Sergio Cerruti
conduce John Vignola

18.45 Cortile Palazzo Buonaccorsi
MARISA LAURITO
Una vita scapricciata

SABATO 19
12.00  Giro Lab, Piazza Mazzini
PRIMA DELLA FINALISSIMA
Progetti e speranze dei quattro vincitori del concorso
in lizza per il Premio Banca Macerata
con Marcella Sullo, Duccio Pasqua, John Vignola

18.30 Cortile Palazzo Conventati
MICHELE D’ANDREA
L’inno svelato. Chiacchierata briosa su il “Canto degli Italiani”

18.45 Cortile Palazzo Buonaccorsi
IRENE GRANDI
A tu per tu
conduce John Vignola

altri articoli