Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Adriana, la colombiana che parla alle api

Iniziativa di Slow Food Pesaro a sostegno delle api e del loro ruolo insostituibile di impollinatori.

adriana slow food pesaro api
La consegna del chilo di semi ad Adriana

PESARO – Domenica 20 giugno, Francesco Zanellato, fiduciario Slow Food Pesaro, con alcuni soci della condotta, ha incontato Adriana Maria Vasquez Alzate, giovane colombiana che da anni vive sulle colline di Tavullia.

Adriana e suo marito Luca allevano api da molto tempo. Hanno raccontato che quest’anno le gelate tardive, il vento prima, la siccità ora, hanno creato loro grandi difficoltà. Le api, infatti, non hanno trovato e non trovano fiori su cui posarsi per prelevare il nettare e impollinare i fiori.

Un danno enorme, non solo per la produzione di miele, ma anche per la biodiversità del territorio, in quanto, molte piante, alberi, fiori, frutti della terra, dipendono dall’impollinazione di questi animali.

Il Comitato di Condotta ‘Slow Food Pesaro’ ha deciso di acquistare e donare ad Adriana e Luca un chilo di semi di Facelia, che semineranno nel terreno antistante le loro arnie per aiutare le api in difficoltà.

La Facelia è un fiore che, grazie alla sua fioritura da maggio a ottobre, mette a disposizione degli insetti impollinatori una grande quantità di polline.

Il miele prodotto da questi fiori è riconosciuto come un Miele di Alta Qualità.

Se l’operazione avrà successo, il prossimo anno verrà ripetuta con altri semi di fiori/piante utili alle api e agli altri insetti impollinatori.

“Un piccolo gesto, da parte nostra, verso la natura e la Biodiversità del nostro territorio – commentano da Slow Food – Ricordiamo a tutti che Slow Food opera in maniera totalmente volontaria e di autotassazione, senza alcun incentivo o aiuto Amministrativo/Statale/Politico.

Se volete aiutarci e contribuire anche voi, alle nostre, tante, battaglie quotidiane, diventate Soci Slow Food Italia e iscrivetevi alla nostra Condotta di Pesaro”.

altri articoli